Autore:
Andrea Minerva

MOLTO BUONA…LA PRIMA In Casa Citroen Italia non si è ancora spenta l’eco del grande successo ottenuto al 55° Rally del Friuli, ovvero della prima vittoria da quando il marchio del Double Chevron è rientrato a titolo ufficiale nel Campionato Italiano Rally. Luca Rossetti, Eleonora Mori, la Citroen C3 R5 e il team Fpf Sport sono stati a dir poco impeccabili, capaci di realizzare il “weekend perfetto” sull’asfalto friulano, nella gara valida come sesto appuntamento del Cir. Senza dimenticare naturalmente il supporto sempre fondamentale degli pneumatici Pirelli, anche in questa occasione capaci di garantire un alto livello di performance abbinato ad una costanza e una linearità di rendimento a dir poco eccellenti. La vittoria, Luca ed Eleonora l’hanno costruita un passo alla volta, una prova speciale dopo l’altra, affrontando avversari sempre molto veloci e consistenti. Ma questa volta tutto ha funzionato al meglio, e l’ottimo ritmo di gara è stato sostenuto dalla totale affidabilità tecnica della C3 R5 e da un rally del tutto scevro di errori.

BALZI IN AVANTI L’importanza della vittoria di Luca Rossetti ed Eleonora Mori la si può comprendere ancora meglio dando un’occhiata alle classifiche di campionato. In quella riservata ai piloti, “Rox” ha fatto decisamente un bel salto in avanti, conquistando il secondo posto assoluto alle spalle del leader. In questo caso, i punti di differenza sono ancora 13 ma la distanza, tenuto conto dei due scarti obbligatori (i due punteggi peggiori per ogni pilota), è teoricamente inferiore e del tutto recuperabile nelle ultime due sfide del Cir 2019: il Rally “Due Valli”, in programma dal 10 al 12 ottobre, e il “Tuscan Rewind” che si disputerà invece nel mese di novembre. Ottime notizie arrivano per Citroen Italia anche dalla Classifica Costruttori, che vede il marchio francese salire in prima posizione. Anche in questo caso la lotta sarà dura e arcigna ma la splendida vittoria ottenuta in Friuli ha certamente caricato tutta la squadra, e dato a Luca Rossetti ed Eleonora Mori la convinzione per lottare fino alla fine per il Titolo Tricolore. Ora vi proponiamo i commenti di Luca ed Eleonora raccolti al termine del 55° Rally del Friuli.

Luca Rossetti: «Oltre a rendermi davvero felice, questa vittoria è molto importante per me, per Eleonora e per tutta la squadra perché rende merito al grande lavoro fatto finora. Aspettavamo tutti quanti questo risultato …  e finalmente siamo riusciti ad ottenerlo!  Vincere è appagante … e riuscire a farlo sulle strade di casa lo è ancora di più! ».

Eleonora Mori: «Volevamo fare bene in una gara così importante e ci siamo riusciti! Una grande soddisfazione. Abbiamo affrontato tutte le Speciali con la massima concentrazione e siamo molto soddisfatti del comportamento della nostra Citroën C3 R5 e delle gomme Pirelli. Ora guardiamo al futuro con maggiore fiducia e sempre tanta determinazione a fare del nostro meglio».

LE CLASSIFICHE

Classifica Finale 55° Rally Friuli Venezia Giulia

  1. Rossetti – Mori (C3 R5)   
  2. Crugnola – Ometto (Skoda Fabia R5) + 13,7’’
  3. Basso – Granai (Skoda Fabia R5) 14”5

Classifica Campionato Italiano Piloti

  1. Giandomenico Basso 74,50 punti
  2. Luca Rossetti 61,50 punti
  3. Simone Campedelli 56,75 punti
  4. Andrea Crugnola 52,25 punti

Classifica Campionato Italiano Costruttori

  1. Citroën 64,25punti
  2. Ford 63,50 punti

 


TAGS: citroen italia citroen c3 r5 cir 2019 Rossetti rally friuli venezia 2019