Autore:
Marco Congiu

LA VOGLIONO Sin dal debutto in occasione dell'ultimo Salone di Parigi, la Peugeot e-Legend è stata immediatamente apprezzata dal pubblico e dalla critica. Le forme del prototipo del Leone, dal disegno vintage di richiamo alla 504, hanno convinto subito, tant'è da far sorgere una domanda spontanea nei pensieri degli appassionati: quando esce?

SPERANZA Complice una campagna mediatica attivata a cavallo delle ultime festività natalizie, sono davvero tante le perone ammaliate dal prototipo elettrico Peugeot e-Legend, capace di rapire ad un primo sguardo. È bastato aprire una petizione sulla piattaforma Change.org per vedere decine di migliaia di sottoscrizioni con una sola, singola richiesta: vedere una versione di serie della e-Legend.

PARLANO I DATI I numeri parlano chiaro: in poche ore sono state superate di slancio le 50.000 sottoscrizioni. Il limite raggiungibile di 75.000 persone è molto vicino e i promotori si faranno forti di questi dati da sottoporre all'attenzione di Peugeot. Sicuramente il progetto e-Legend non sarebbe accolto negativamente, in un mercato dell'auto che – volenti o nolenti – si sta dirigendo prepotentemente verso una motorizzazione elettrica.

FUTURISTICA Le specifiche tecniche della Peugeot e-Legend sono futuristiche ma accessibili. Velocità massima di 220 km/h con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in meno di 4 secondi. Grazie alla batteria da 100 kWh, questo modello elettrico è dotato di un'autonomia di 600 km, di cui 500 ripristinabili in 30 minuti grazie alla ricarica rapida. Di tutto rispetto la potenza del propulsore: 462 CV e ben 800 Nm di coppia massima.


TAGS: peugeot peugeot e-legend e-legend