curiosità

Auto: ecco i migliori pesci d'aprile


Avatar di Marco Congiu , il 03/04/17

4 anni fa - Diamo uno sguardo ai migliori pesci d’aprile migliori di questo 2017

Diamo uno sguardo ai migliori pesci d’aprile migliori di questo 2017

MOMENTO SIMPATIA Il pesce d’aprile, lo sappiamo, è un evergreen in qualsiasi ambito. Anche le case automobilistiche, negli ultimi anni, hanno iniziato a sviluppare contenuti ad hoc per questa giornata particolare. Sono stati tantissimi, anche in questo 2017, le notizie “bomba” dedicate al 1° aprile: e allora, diamo uno sguardo a quelli più riusciti.

L’UNICORNO BMW prova a rendere davvero unica la Serie 4 grazie ad un kit estetico particolare. Con il Kit Unicorn Parts, la coupé bavarese si trasforma in un destriero leggendario – anche se a quattro ruote – pronta a scorrazzare per le strade di tutti i giorni… fino a quando non trova un drago sulla sua strada.

VEDI ANCHE



SOLARIUM LOW-COST Dacia è il brand del gruppo Renault che ha fatto del basso prezzo d’attacco la sua forza. Chi l’ha detto che “economico” vuol dire “privo di optional”? Nasce così la Dacia Sun-Dero, un vero e proprio solarium viaggiante: un plus che non si trova nemmeno sulle Rolls-Royce.

EMOTICONS Vi è mai capitato di suonare il clacson per salutare un amico? Bene, non trovate sia snervante che abbia lo stesso suono di quando vi state garbatamente lamentando con chi avete davanti, magari in coda il lunedì mattina? Benissimo, Honda ha pensato a questo. Con delle praticissime emoticons sul volante, il clacson modulerà il suono a seconda della necessità. Peccato, però, che manchi la faccia di Fernando Alonso…

IL CORVO McLaren Special Operations, il reparto di Woking che si dedica alle elaborazioni più particolari, ha creato – stando a quanto twittato – “l’auto più aerodinamica di sempre”. Il segreto? Presto detto: 10 mila piume di carbonio rivestono la carrozzeria della 570 GT. Alla fine, la natura ha sempre le trovate migliori.

IL TRAGHETTO STRADALE Quando dici “smart” fai il nome di un brand che ha rivoluzionato il mondo dell’automobile. Il marchio del gruppo Daimler non si ferma, e decide di estendere i propri orizzonti anche al mare. Nasce così la smart forsea, la piccola di casa che – all’occorrenza – può diventare un motoscafo. Tre ore di autonomia e 15 nodi di velocità massima: l’ideale per lanciarsi nei navigli per evitare il traffico.


Pubblicato da Marco Congiu, 03/04/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox