SUV BMW XM Concept (ibrido plug-in) 2022: motore, uscita. Video
Anteprima

BMW Concept XM: solo plug-in hybrid, solo "M". Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 30/11/21

8 mesi fa - Presentato il prototipo del primo SUV plug-in di BMW Motorsport

Potenza stratosferica, design hi-tech. Presentato il prototipo del primo SUV plug-in di BMW Motorsport, in vendita da fine 2022

L'elettrificazione ha già preso a diffondersi nel mondo performance e BMW la abbraccia ora anche con nuovo Concept XM, il prototipo che anticipa il super SUV di produzione che vedremo nel 2022. Un SUV solo a marchio M, solo ibrido plug-in. Apri il video per conoscerlo anche tramite le riflessioni di Domagoj Dukec, Head of BMW Design, e Frank van Meel, CEO di BMW M.

RICORRENZE BMW XM sarà dunque disponibile esclusivamente in versione M, facendone il primo modello costruito in proprio dalla divisione BMW Motorsport dalla M1 in poi. Dopotutto, il 2022 coincide col 50° anniversario del reparto sportivo dell'Elica.

M HYBRID XM anche il primo modello M elettrificato. Il sistema di trasmissione M Hybrid di nuova concezione comprende un motore V8 turbocompresso (con ogni probabilità, il V8 biturbo da 4,4 litri da 626 CV della superberlina M5 CS) e un motore elettrico, che insieme erogano un totale di 739 CV e 1.000 Nm di coppia. Cifre che rendono onore alla gloriosa M Division, anzi: sono i valori più alti della storia. 

X5 PLUG-IN DOCET BMW non ha ancora rivelato dettagli sulle dimensioni della batteria, ma ha confermato che sarà possibile un'autonomia completamente elettrica fino a 80 km. Come riferimento, l'odierna BMW X5 xDrive45e dichiara fino a 87 km di autonomia in EV grazie a una batteria da 24 kWh, che alimenta un motore elettrico da 111 CV.

VEDI ANCHE



ESTERNI Il linguaggio stilistico ''progressivo'' con cui BMW disegna i suoi nuovi modelli ultralusso si esprime nella griglia a doppio rene sovradimensionata, con barre orizzontali e logo XM al proprio interno, ma anche nelle pieghe che fluiscono dalla griglia stessa verso il cofano, concettualmente simile a M3 e M4. Inoltre, nella coppia di fari ultrasottili su ciascuno dei due lati, i passaruota squadrati rivestiti in plastica, la scarsa altezza del tettuccio e la linea di cintura molto distanziata dal terreno. Verso il posteriore il tetto si fa leggermente rastremato, mentre il portellone è piccolo e il grande paraurti fa spazio a due coppie impilate di tubi di scarico. Le luci di coda riflettono il design dei gruppi ottici anteriori, con sottili barre LED che corrono dalle fiancate al cofano del bagagliaio.

INTERNI Dentro, XM Concept riprende elementi già visti sul SUV elettrico iX e li sviluppa ulteriormente con un tocco - ovviamente - più sportivo e ancora più ''driver oriented''. Lo schermo di infotainment leggermente curvo include una versione specifica M del sistema operativo iDrive di BMW, mentre tocchi come gli accenti rossi sul volante e un trio di elementi nella console centrale, da scegliere tra i colori M, sottolineano l'intento racing del primo SUV ''nativo'' M. Tra i materiali: pelle marrone, ramefibra di carbonio, a creare un ponte tra il lusso e il motorsport.

DA PROTOTIPO A REALTÀ Per abbinarsi alla tappezzeria, BMW ha infine creato un cielo scultoreo illuminato che, quando acceso, offre una forma tridimensionale, con l'illuminazione ambientale possibile in vari colori (M). Aspettiamoci che alcuni degli elementi di design di questa concept, sulla XM pronto produzione a fine del 2022, vengano in parte ridimensionati. Molte delle caratteristiche stilistiche esterne, invece, arriveranno intatte al progetto definitivo. Che potrebbe costare attorno ai...140.000 euro?


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 30/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox