Autore:
Massimo Grassi

PER CHI NON SI ACCONTENTA Il mondo è bello perché è vario. E ci sono persone che non si accontentano e cercano sempre di fare di più. Seguitemi: c’è a Zuffenhausen una Casa automobilistica che produce sportive di razza. Tipo la Porsche 911 Turbo S Cabriolet, una scoperta da 540 cv e 710 Nm di coppia, capace di passare da 0 a 100 in 3,1” e toccare i 320 km/h. Vi sembra poco? A me no e, per quanto riguarda le auto, non sono uno che si accontenta. Sempre in Germania, a Solingen (Renania Settentrionale), c’è Wimmer, un tuner incontentabile che ha messo mano alla cabrio della Cavallina. Con un risultato che (forse) può accontentare tutti.

MANO PESANTE I ragazzi di Wimmer hanno iniziato aprendo il cofano motore della Porsche 911 Turbo S Cabriolet e mettendo mano al 3.8 accompagnandolo a 2 nuovi turbo formato XXXL, nuovo intercooler, nuovi pistoni, nuovi alberi a camme e centralina rimappata. Tutto nuovo. Tutto sotto l’insegna del “più”. Il risultato? Eccolo qua: 840 cv e 860 Nm di coppia. Una volta al volante si può passare da una condizione di quiete a 100 km/h in 2,6” e poi si può spingere ancora e ancora fino a un massimo di 364 km/h. C'è poi il cambio PDK riveduto e corretto, per cambiate più veloci. e assetto irrigidito e ribassato.

PER NON PASSARE INOSSERVATI Chissà che sound uscirà dagli scarichi speciali montati dalla Wimmer. C’è da dire che con la Porsche 911 Turbo S Cabriolet del tuner tedesco comunque non si passa inosservati anche quando si è parcheggiati: carrozzeria arancione con decalcomanie nere, cerchi neri e pinze freno gialle. Il tutto viene via per un totale di 310.000 euro, prezzo che comprende anche l’acquisto dell’auto. Così anche chi non si accontenta può trovare pace. 


TAGS: porsche tuning porsche 911 Wimmer