Autore:
Luca Cereda

NEW Cresce in lunghezza fino 466 cm, ma in maniera pressoché irrilevante per le manovre di parcheggio. Anche lo stile è conservativo, solo un po' più calcato e high tech. In compenso la nuova Audi Q5 fa il pieno di tecnologia: nuovi acciai altoresistenziali, che le fanno perdere 90 chili, sospensioni pneumatiche e una lista allungata di angeli custodi elettronici. La vera differenza la fa l'abitacolo, con lo schermo digitale configurabile da 12,3'' del Virtual Cockpit, il nuovo infotainment da 8,3'', l'ultima versione del navigatore e il wifi onboard. Arriva a gennaio.

OLD La vecchia Audi Q5 ha una linea che è ancora attuale, sobria ed equilibrata, sportiva il giusto. Il bagagliaio è ampio e conta solo 10 litri in meno rispetto a quello della nuova Q5. Non ci sono sostanziali differenze nemmeno nella gamma motori. La vecchia Q5 è molto meno tecnologica ma non certo povera da questo punto di vista: con il pacchetto Assistant system si portano a casa i sensori di parcheggio, il cruise adattativo e il dispositivo di monitoraggio dell'angolo cieco.

MONEY Se la volete nuova, preparatevi a scucire non meno di 48.450 euro (qui tutti i dettagli della prevendita). Dal listino della vecchia si può invece pescare la versione 2.0 TDI 150 cv ultra, che con un motore tuttofare attacca sotto i 40.000 euro (promozioni e sconti concessionario esclusi). Scegliere la vecchia è d'obbligo anche se puntate alle versioni più sportive – che sulla nuova arriveranno più in là.


TAGS: nuova audi q5 nuova vs vecchia audi q5 my 2016 audi q5 meglio la nuova o la vechia