Anteprima/

Nissan Nuova Micra


Avatar Redazionale , il 04/09/07

14 anni fa - A cinque anni dall'ultimo restyling la Micra si rinnova

A cinque anni dall'ultimo cambio di look, la Micra si rinnova, dentro e fuori, coinvolgendo anche la sorellina C+C. Niente di rivoluzionario, ma tante piccole novità che fanno la differenza tra ieri e oggi.

AVANTI ADAGIO E' ancora perfettamente riconoscibile, anche al primosguardo: la nuova Micra è ancora una Micra, per lo meno nelle lineegenerali. Non è né ingrassata né dimagrita, ha solo aggiornato il suoaspetto, mettendosi al passo coi tempi con una serie di gingilli eaccessori. D'altronde, si trova ai primi posti nel suo segmento inbuona parte d'Europa e ha un tasso di fedeltà dei clienti decisamentealto (il 40% di chi la acquista è alla seconda o terza Micra): oltre arubare le fette di mercato degli altri, deve anche tenersi la sua. Uncambiamento moderato quindi, basato sui dettagli, sulle dotazioniinterne e sulla tecnologia.

TRUCCO RIFATTO Fuori, balzano subito all'occhio i particolari cromati,le cornici marcate dei fari, la griglia "ad ali spiegate" e i montantiB più scuri. Ai lati dello stemma sul frontale fanno capolino due presed'aria con i contorni cromati, mentre alle estremità della nuova grigliaappaiono indicatori di direzione a lenti azzurrate. I fanali, disegnaticon un occhio scuro, anziché a bolla come i precedenti, sono rialzati evisibili al guidatore, e fanno da punto di riferimento durante lemanovre. Le misure sono le stesse della vecchia Micra, ma i montanti Bpiù scuri la fanno sembrare più bassa e più lunga.

DENTRO E FUORI La tavolozza dei colori si arricchisce di due nuovetinte metallizzate, un rosso aranciato e un griglio blu, ribattezzatiMurano Red e Faded Denim
: per ognuno ci sono nuovi cerchi inabbinamento. L'abitacolo si presenta in quattro allestimenti: Visia,Acenta, Tekna e Active Luxury; secondo le previsioni la gamma media Acentadovrebbe essere scelta da circa la metà dei clienti. Acenta e Teknaavranno gli interni bi-colore beige e cioccolato, mentre le ActiveLuxury porterà una striscia arancione nel mezzo dei sedili. Tra glioptional Tekna ci sono anche le finiture in pelle.

TECNOLOGIA AMICA
Le diavolerie tecnologiche rivestono un ruolo di primopiano nella strategia Micra, con quella che Nissan definisce"Tecnologia Amica". L'Intelligent Key, ad esempio, che permette diaprire e chiudere la porta e avviare il motore senza togliere le chiavidalla tasca o dalla borsa, ed è presente tra gli optional perl'allestimento lusso Active Luxury. Disponibili anche i tergicristallicon sensore pioggia e i fari automatici.

RADIO TUTTOFARE Molte le dotazioni audio: la nuova autoradio a doppioDIN con lettore CD è di serie a partire dalla gamma Acenta. Latecnologia Bluetooth permette di gestire le funzioni del telefonocellulare direttamente dall'impianto audio, con controllo vivavoce sulvolante, e supporta fino a cinque cellulari, ovviamente uno alla volta.Il display dell'autoradio mostra il nome del chiamante e la rubricacontiene fino a 100 nominativi, di cui sei con funzione con chiamatarapida. Se con l'autoradio preferite sentire della musica, la Micra èdotata della tecnologia di elaborazione del suono DSP e di un ingressocon presa jack per collegare un lettore mp3; sulla versione ActiveLuxury è previsto anche un caricatore da sei compact disc. Ogni tantopotreste sentire un cicalino, che vi avvisa del superamento dei limitidi velocità, ma potete facilmente impostarlo dal volante.

VERSIONI E ACCESSORI Sul fronte sicurezza, Micra offre ABS di serie,fino a sei airbag e poggiatesta attivi. Il sensore di parcheggioposteriore, di serie su Tekna e Active Luxury, riconosce e ignora glioggetti paralleli, come il muro del garage. La dotazione include poi ilclimatizzatore manuale o automatico, il computer di bordo e glispecchietti retrovisori esterni comandabili elettronicamente. La Teknaha di serie i cerchi in lega da 15'', fari fendinebbia e sensoripioggia e crepuscolari; Active Luxury monta cerchi in lega 16'',paraurti sportivi, spoiler al tetto e, tra gli optional, ESP, chiaveintelligente e tettuccio apribile. La Micra sarà disponibile in cinquemotorizzazioni: quattro a benzina (1.2 60cv e 80cv; 1.4 88cv; 1.6110cv) e il turbodiesel intercooler 1500 iniezione diretta 86cv. Avràin comune con la NOTE, la Cube e vari modelli Renault la piattaforma dicostruzione, cioé la B di Nissan.

O LA BORSA O L'AMICA Il divanetto posteriore è scorrevole e regolabiledi 20 centimetri in base alle necessità, per lasciare maggiore spazioalle gambe dei passeggeri, oppure alle borse della spesa, a unalibreria di Ikea o alle valigie per le vacanze. O per cercare undelicato equilibrio tra amici e bagagli.

COLORI FORTI
C'è anche spazio per una Micra Colour + Concept. Il gioco di parole con la C+C è evidente e dichiara una delle missioni di questa concept: mostrare le ultime novità in fatto di colori e carrozzeria. La C+C è stata sottoposta a un trattamento bitonale con una vernice oro liquido metallizzata nella parte superiore, con effetto contrasto con il bianco perla dei lati. Il risultato è un look metallico estremo, con effetti di fluidità soprattutto nella parte dorata, ripreso dagli interni bianchi e giallo acido.


Pubblicato da Alberto Grisoni, 04/09/2007
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox