FLAGSHIP Quando pensi a una sedan elettrica di lusso, oggi pensi a Tesla Model S, non si scappa. Lo strapotere della berlinona di Elon Musk potrebbe avere tuttavia i giorni contati. Dapprima Porsche Taycan, l'arma segreta della Cavallina di Stoccarda. Successivamente, sempre da quelle parti uscirà allo scoperto la risposta di Mercedes: si chiamerà EQS, o almeno così sembra, e mostrerà di cosa la Stella è capace anche in materia di auto alimentate a batterie. 

L'ALTRA CLASSE S Dalle foto spia scattate i giorni scorsi sulle strade attorno al quartier generale Mercedes, la futura ammiraglia elettrica del marchio avrà l'aspetto di una coupé a 4 porte e vestirà i panni di alterego in chiave elettrica di nuova Classe S, rispetto alla quale EQS è comunque un progetto a parte. Già, perché una piattaforma a trazione posteriore non è adatta ad ospitare sotto il pianale un pacco batterie di grandi dimensioni: da qui la necessità di sviluppare un pianale apposito a trazione anteriore, con la quasi certa possibilità di upgrade a trazione (elettrica) integrale.

EQC DOCET Il prototipo paparazzato da ogni angolazione nei dintorni di Stoccarda è camuffato fino ai denti e poco lascia intravedere dello stile dei particolari. Dall'involucro spuntano quasi esclusivamente solo i fari: molto originali quelli posteriori, simili a mini-lanciarazzi. Per ogni specifica tecnica su autonomia, potenza e tempi di ricarica, vi rimandiamo al prossimo aggiornamento. Probabile che il powertrain derivi da vicino da EQC, nel frattempo Model S è avvisata.


TAGS: mercedes auto elettrica foto spia mercedes eqs