Autore:
Marco Rocca
DAL  2020 Mentre vi parlavano della caratteristiche della nuova Mercedes Classe B 2019 in diretta dal Salone di Parigi dell'Auto, la Casa della Stella stava già testando per le strade la sua versione elettrica, la Mercedes EQB. E noi non ce la siamo fatta scappare. 
 
LA FAMIGLIA EQ SI ALLARGA Del resto Mercedes ha ben chiara la strada da seguire e i tanti modelli elettrici che stanno nascendo sotto la sigla EQ (Electric Intelligence) lo testimoniano. Fotografata in Spagna la nuova EQB dovrebbe seguire a ruota il lancio della EQA, ovvero la Classe A elettrica, previsto nel 2020 
 
PIANALE MODULARE EVA Come la berlina anche la EQB sarà costruita sul pianale EVA sviluppato da Mercedes per le elettriche, ma pensato per condividere la catena di montaggio con modelli convenzionali della marca, come ad esempio la GLA e la Classe A. La piattaforma EVA sarà inoltre compatibile con la trazione anteriore, posteriore o integrale, potrà montare uno o più motori elettrici e il pacchetto batterie sarà posizionato sotto il pianale.
 
QUI AUTONOMIA La batteria della Mercedes EQB fornirà 60 kWh nella configurazione standard, 110 in quella più performante. Il pacco batterie dal peso di 650 kg sarà montato tra l'asse anteriore e posteriore. Alimenterà un motore elettrico da 150 kW che permetterà un'autonomia di un minimo di 400 chilometri nella versione base. Unità più potenti con 200 e 250 kW saranno disponibili in seguito. Piccola curiosità Mercedes ha già registrato i nomi EQB 200, EQB 250, EQB 260, EQB 300, EQB 320, EQB 350 e EQB 360.
 
NON E' A BUON MERCATO I prezzi ancora non si conoscono ma se per la nuova Classe B a motore "tradizionale" il listino attaccherebbe a circa 30mila euro, per la EQB il cartellino salirebbe a quota 50mila euro. Ad ogni modo per dati più precisi bisognerà aspettare la comunicazione ufficiale Mercedes. 

TAGS: classe b electric Mercedes EQ Mercedes EQB