Autore:
Luca Cereda

OMBRE TEDESCHE Vedo non vedo: un vecchio trucco di seduzione. Stavolta ripreso da Mercedes per annunciare l’imminente debutto della Mercedes AMG GT R al Goodwood Festival of Speed (24 giugno). Il teaser è soltanto l’antipasto di un menu che si profila decisamente gustoso. Proviamo a darvene qualche anticipazione.

INIEZIONE DOPANTE Avete presente la Mercedes AMG GT S? Ecco, di più. Con la Mercedes AMG GT R, la Stella rilancia ancora - sempre restando su strada; quest’ultima versione deriva infatti direttamente dalla Mercedes AMG GT3, ma all’autodromo ci arriva con le sue ruote. Nel V8 biturbo 4.0 litri, però, dovremmo trovare un patrimonio pistaiolo: si parla di circa 600 cavalli, forse qualcosa meno. Stando alle indiscrezioni, almeno 580 sono dati per scontati.

PACCHETTO HARDCORE La Mercedes AMG GT R non ha solo un motore più potente. Si parla anche di un telaio e di un assetto rivisti, di una massa alleggerita di 60 chili e di un’aerodinamica più spinta, con un nuovo alettone e un diffusore posteriore ritoccato. Per riconoscerla, invece, basterà concentrarsi sulla calandra, rovesciata rispetto alle altre AMG. Questo lo si intravede già nel video teaser, il resto lo scopriremo invece agli sgoccioli del countdown per Goodwood. Ormai è questione di giorni.   


TAGS: mercedes mercedes AMG GT R AMG GT R