Autore:
Marco Rocca

STORIE DI TRIONFI Quando, nel 1995, la bandiera a scacchi sventolò al termine della gara, furono ben cinque le McLaren F1 GTR che tagliarono il traguardo piazzandosi al primo, terzo, quarto, quinto e tredicesimo posto in una delle gare più massacranti di sempre, la 24 Ore di Le Mans. In seguito allo strepitoso risultato, furono commissionate cinque edizioni speciali della mitica F1 contrassegnate dall’emblema LM, una per ciascuna delle vetture classificate. Oggi la casa inglese torna a celebrare quel ricordo con una serie speciale dedicata ai 20 anni della vittoria di quella F1 GTR n.59, telaio 01R. Si chiama McLaren 650S Le Mans e, dalla sua progenitrice, trae spunto per una serie di dettagli dal sapore vintage.

CON IL CONTAGOCCE Osservatela bene: notate qualche somiglianza con la mitica F1? Il lavoro del reparto MSO (che sta per McLaren Special Operations), è stato certosino. Prendete per esempio l’air scoop sul tetto, i baffi inferiori sul musetto, e più di tutto, le bellissime ruote in lega leggera modello Le Mans da 19 pollici davanti e da 20 dietro che lasciano intravedere le pinze freno di colore arancio.

GRIGIO SARTHE Indovinate come si chiama la tonalità di grigio che hanno scelto per la carrozzeria della McLaren 650S Le Mans? Grigio Sarthe metallizzato, non un caso. Ad ogni modo la tinta scura si sposa perfettamente con alcuni elementi in fibra di carbonio come lo splitter anteriore, il paraurti posteriore e le side blade laterali che convogliano aria verso i radiatori. Sulla fiancata sono inoltre montate minigonne più generose con la scritta “Le Mans” impressa nella parte posteriore. L‘abitacolo, invece, è rivestito in pelle e Alcantara, nel più puro stile racing, con tocchi di arancio per la parte centrale dei sedili e la scritta “Le Mans” cucita sui poggiatesta.

SEMPRE LEI Dal punto di vista meccanico, la ciclistica è strettamente di serie: V8 3.8 biturbo, 650 cavalli, 680 Nm, 0-100 in 3″ e velocità massima di oltre 330 km/h. Vi è salita l’acquolina in gola? A me si, lo confesso. Sappiate solo che per portavi in garage uno dei 50 esemplari (previsti per tutto il mondo) della McLaren 650S Le Mans, bisogna mettere in cantiere circa 244.500 Sterline, ovvero poco più di 320.000 Euro. Ah, piccola curiosità. Ai possessori della 650S Le Mans verrà spedito un invito esclusivo per due persone a partecipare ai festeggiamenti organizzati dalla Casa in occasione del 20° anniversario dalla vittoria a Le Mans. 


TAGS: mclaren 650s le mans