Un teaser, un nome e una sola certezza: la vedremo dal vivo al prossimo Salone di Ginevra. Per il resto, intorno alla McLaren 675LT – così si chiama la nuova supercar di Woking – permane una fitta coltre di mistero, penetrabile solo decrittandone il nome.

Da lì scopriamo scopre infatti che la sigla finale “LT” è l’abbreviazione di “longtail”; ciò significa che la McLaren 675LT, in qualche modo, si imparenta alla lontana con la mitica F1 GTR Longtail, proponendosi come una sorta di rivisitazione in chiave moderna. Ma non finisce qui. Nel nome della nuova McLaren si nasconde, con ogni probabilità, anche la cifra della potenza: 675 cavalli. In attesa di conferme, con una scarna nota-stampa da Woking ci avvisano che questa sarà la versione più leggera, più veloce e più pura dell’intera serie inaugurata dalla 650S e proseguita poi con la 625C per il mercato asiatico. Se avete già l’acquolina in bocca, stay tuned!


TAGS: mclaren 675lt