Tuning

Mansory Rolls Royce Wraith Palm Edition 999


Avatar Redazionale , il 15/01/16

5 anni fa - Fibra di carbonio e oro: la Rolls più opulenta mai vista

Mansory crea 9 esemplari in oro della Rolls Royce Wraith

COME UN TRANSATLANTICO 999 è un numero che evoca simbologie angeliche, ma la Palm Edition 999, il tuning realizzato da Mansory sulla base della Rolls Royce Wraith, di divino non ha proprio niente, tranne l’onnipresente oro da chiesa barocca. Anzi, è uno sfacciato invito all’opulenza e all’esibizionismo; con l’aggravante della superbia, se consideriamo che questo transatlantico lucente verrà riservato a una élite di 9 acquirenti: insomma, la Palm Edition 999 è un vero e proprio concentrato di vizi capitali.

VEDI ANCHE



CARBONIO AVVOLTO NELL’ORO Mansory ha dato una spennellata di oro e bianco al corpo di questa Rolls Royce Wraith Palm Edition 999 composta interamente di fibra di carbonio, ne ha ridisegnato completamente la coda (terminante in uno spoiler dorato) e ne ha disseminato il corpo di elementi aerodinamici. L’azienda svizzera ha poi giustamente rivendicato la propria paternità artistica apponendo il logo Mansory e i badge 999, naturalmente in oro zecchino, un po’ ovunque sulla carrozzeria. Gli stessi colori e materiali dominano all’interno dell’abitacolo, dove il tetto è punteggiato come una volta stellata e i sedili sono firmati da delicati motivi a coda di pavone. In pratica ogni minimo elemento che in una comune auto vedreste illuminato dal freddo bagliore dell’alluminio qui risplende delle calde tonalità del sole della California.

OGM SOTTO IL COFANO Lungi però da Mansory esser tacciata di vendere solo fumo e niente arrosto: il suo tacchino dorato è stato infatti imbottito di steroidi ed è in grado di macinare, con il suo V12 da 6.6 litri, la beltà di 729 cavalli, che spingono la sua massa da organismo geneticamente modificato da 0 a 100 km/h in soli 4.4 secondi. Con una risibile velocità massima di 300 km/h e 1000 Nm di coppia, la Wraith Palm Edition 999 ha i numeri giusti per lanciarvi dritti in Paradiso senza dovervi fermare a fare i conti con il guardiano del Cancello.


Pubblicato da Francesca Mondani, 15/01/2016
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox