Autore:
Luca Cereda

AUTO STELLARI Dietro a queste Rolls un po’ speciali c’è dell’astronomia: Suhail, infatti, è l’altro nome di Lambda Velorum, una delle stelle più grandi e luminose, che in passato – si dice- ispirò addirittura i pionieri del metodo scientifico. Ma dietro a questa Rolls Royce Suhail Collection c’è soprattutto il principio che ogni Rolls non può essere uguale a un’altra, motivo per cui circa il 90% dei clienti del marchio inglese si rivolge al programma Bespoke, dedicato alle personalizzazioni.

IL CIELO IN UNA STANZA Suhail Collection non è altro che una nuova linea Bespoke, estesa a tutti i modelli Rolls Royce, che va ad aggiungersi alle serie limitate Marajah, Metropolitan e Waterspeed (vedi correlate) presentate nel corso di quest’anno.  Segni particolari: alcuni tocchi di stile che vanno da dettagli Turchese Blue alle carrozzerie in bianco perlato Moonstone con elementi azzurri, ma anche rivestimenti in pelle Crem è Light e l’emblema della stella Suhail stampato sulla linea di cintura. Cui si aggiungono il particolare rivestimento in legno della plancia, lo Starlight Headliner (per Phantom e Wraith), per avere il cielo in una stanza, e l’orologio analogico che raffigura le costellazioni dell’Orsa Maggiore e dell’Orsa Minore sul quadrante.  


TAGS: rolls royce suhail collection