Concept Car

Jeep: sette concept al Moab 2015


Avatar di Andrea  Rapelli , il 22/03/15

6 anni fa - Interessanti variazioni sui temi Wrangler, Renegade e Cherokee

L'appuntamento con il Jeep Easter Safari a Moab, nello Utah, sta diventando un vero e proprio classico. Così come la pletora di concept che Jeep mette in mostra per l'occasione: Wrangler, Renegade e Cherokee come se piovessero

UN CLASSICO Ormai l'appuntamento con il Jeep Easter Moab, simpatico e colorito raduno pasquale negli States, sta diventando un vero e proprio classico. Così come la pletora di concept che Jeep mostra, per l'occasione, ai molti astanti.

CHIEF Cominciamo dalla cerulea Jeep Chief, adagiata sulla base della Wrangler. Tetto bianco, griglia frontale cromata stile prima Wagoneer, cerchi da 17” dal disegno semplice ma d'effetto. Via i finestrini, per respirare meglio i profumi dell'Oceano e portellone a ribalta, per caricare tutte le tavole da surf della California. Che la Chief strizzi l'occhio al popolo dell'onda lo dicono anche i sedili fricchettoni con inserti fiorati, il pomello cambio in legno, lo stickerbombing sulla console centrale. Sottopelle ammortizzatori specifici Fox, assali Dana 44 e 3.6 V6 benzina strabordante di coppia.

TRASPORTO TRUPPE Anche la Jeep Staff Car, omaggio alle truppe militari degli Stati Uniti, è costruita sulla base della Wrangler Unlimited. A vederla, sembra teletrasportata direttamente da Omaha Beach: sedili a panchetta, tessuto canvas come tetto, radio per comunicare con i commilitoni e perfino un frigorifero in grado di contenere ben 85 lattine. Anch'esse in tenuta mimetica.

VEDI ANCHE



AFRICANA La Jeep Wrangler Africa gioca invece la carta del continente nero e si land-cruiserizza perfino un po' nel look: carrozzeria lunga, portapacchi in ferro sul tetto, verricello per uscire dalle situazioni più scabrose. Il tutto, in tinta Sahara, con pneumatici BFGoodrich da fango pesante e un 2.8 CRDi sotto il cofano.

OVERLANDER Una fuoristrada con una tenda apribile sul tetto, per vedere albe e tramonti che voi umani... Questa, in sostanza, l'idea che sta alla base della Jeep Grand Cherokee Overlander, tinta di verde e con gomme specialistiche montate su generosi cerchi da 18”. A muoverla, il tremila sei cilindri con cambio automatico a 8 rapporti.

ROCCIA ROSSA Degna di menzione è pure la Jeep Wrangler Red Rock Responder, abbigliata di tutto punto per soccorrere altre fuoristrada: al posto dei sedili posteriori c'è un cassone con pale, picconi e tutti gli attrezzi giusti per liberare dalle difficoltà qualsiasi Jeep, inclusi un kit di pronto soccorso e un estintore. Della partita, oltre alla vistosa colorazione rossa, anche verricello e pneumatici da fuoristrada duro.

LAST BUT NOT LEAST Jeep Renegade Desert Hawk e Jeep Cherokee Canyon Trail chiudono la lista delle novità: mosse entrambe da un 2.4 benzina, puntano tutto su personalizzazioni estetiche esterne ed interne e una migliorata dotazione per il fuoristrada, come piastre di protezione per il sottoscocca e pneumatici tutto-terreno.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 22/03/2015
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox