Pubblicato il 31/07/20

ARRIVA O NO? Si succedono le voci riguardo al debutto di Dacia Sandero di nuova generazione. World premiere a settembre 2020? Oppure nel 2021? A tal proposito abbiamo interpellato Renault Italia, che non ha né confermato, né smentito la notizia: ufficialmente, nulla è ancora stato comunicato neppure Oltralpe, quindi - almeno per il momento - non possiamo dar seguito alle indiscrezioni. Anche se a dar retta ai colleghi francesi, nuova Sandero sarebbe pronta al lancio...

COSA SAPPIAMO Nuova Dacia Sandero sarà basata sulla piattaforma CMF-B - la stessa di Renault Captur e Nissan Juke - e dovrebbe assomigliare molto alla cugina Clio (qui la prova della ibrida E-Tech). Dovrebbero aumentare le dimensioni, e quindi l'abitabilità, con un bagagliaio al vertice della categoria per capacità di carico.

Dacia Sandero: la versione 2021 dovrebbe avere molto in comune con Renault Clio

LA TECNOLOGIA Un netto passo in avanti è atteso anche in termini di tecnologia di bordo. Dovrebbero infatti arrivare i fari full LED, uno schermo da 9,3'', l'infotainment Easy Link con la possibilità di collegare lo smartphone, il navigatore e il sistema Multi Sense per la gestione delle modalità di guida e dell'illuminazione a bordo.

I MOTORI Se Dacia Sandero 2021 da, nuova Clio, ruberà alcune soluzioni tecniche, ci si aspetta farà lo stesso anche per i motori, spaziando dal 1.0 benzina da 75 e 100 CV, i diesel 1.5 da 85 e 115 CV e, perché no, l'E-Tech Hybrid da 140 CV.

DATA USCITA E PREZZI Sebbene si tratti ancora di voci non confermate, Dacia Sandero 2021 potrebbe dunque essere svelata già a settembre, con campagna di prevendita entro la fine dell'anno e definitivo arrivo in concessionaria all'inizio del 2021. I prezzi partirebbero da circa 9.000 euro, e tanto basta per giustificare la nostra impazienza.


TAGS: dacia sandero dacia auto compatte Dacia Sandero 2021