Emissioni di CO2 dimezzate entro il 2030. Il piano di Biden per le auto elettriche
Auto USA

“L’auto elettrica è il futuro”. Biden prepara gli USA alla svolta EV


Avatar di Claudio Todeschini , il 05/08/21

1 mese fa - Emissioni di CO2 dimezzate entro il 2030. Il piano di Biden per le auto elettriche

Il Presidente degli Stati Uniti annuncia “importanti novità” sul fronte delle auto. Obiettivo? Dimezzare le emissioni entro il 2030. E Tesla...

IL TWEET Con un laconico messaggio su Twitter, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato per domani grandi novità relative al mondo delle quattro ruote.

When I say electric vehicles are the future, I’m not joking. Tune in for big news tomorrow. pic.twitter.com/riIClqPYnw

— President Biden (@POTUS) August 5, 2021

Quando dico che le auto elettriche sono il futuro, non scherzo affatto. Rimanete sintonizzati per il grande annuncio di domani”. 

SILENZIO, PARLA BIDEN Frasi a effetto a parte, l’amministrazione Biden dovrebbe presentare le nuove norme sulle emissioni inquinanti nel corso di un evento che si terrà domani alla Casa Bianca, alla presenza di rappresentanti delle principali case automobilistiche statunitensi (e non solo): confermata al momento la presenza di Ford, General Motors e Stellantis.

Joe Biden: svolta green all'orizzonte per la nuova amministrazione USA Joe Biden: svolta green all'orizzonte per la nuova amministrazione USA

SI TORNA A FARE SUL SERIO L’annuncio, atteso da tempo, dovrebbe riportare gli Stati Uniti in carreggiata verso l’obiettivo di dimezzare le emissioni entro il 2030, e annullarle completamente entro il 2050. Un progetto molto ambizioso, avviato durante l’amministrazione Obama e successivamente modificato (potremmo anche dire ribaltato) dal suo successore Trump

ANNO CHIAVE Torna ancora il 2030 come data cruciale per l’industria automobilistica, come già annunciato nelle settimane e nei mesi passati da Mercedes, Audi, Skoda, Fiat, Ford, Bentley e molti altri costruttori.

Joe Biden è un grande appassionato di auto Joe Biden è un grande appassionato di auto

DOVE PARLERÀ BIDEN L’annuncio di Biden sarà alla Casa Bianca, ma non è chiaro dove parlerà. Pare infatti confermato che Ford presenterà ufficialmente il suo nuovo pick-up elettrico, il Ford F-150 Lightning già annunciato a marzo, e che lo stesso Biden aveva provato. Per far spazio a quello, e presumibilmente altri veicoli elettrici, il tradizionale giardino delle rose non è una location praticabile. Più probabile che Biden parli dal viale d’accesso della residenza presidenziale.

COSA SARÀ ANNUNCIATO Le regole proposte da Obama prevedevano una riduzione dei consumi media delle auto del 5% ogni anno, percentuale che Trump aveva ridotto all’1,5%. Secondo le prime indiscrezioni, Biden potrebbe introdurre riduzioni più severe (seguendo quanto già fatto in California nei mesi passati), nell’ordine del 3,7%, per poi gradualmente tornare al 5% previsto inizialmente da Obama. 

La prima mossa di Biden sarà rientrare nell'Accordo di Parigi La prima mossa di Biden sarà rientrare nell'Accordo di Parigi

E LE ELETTRICHE? A questo si aggiunge anche il discorso auto elettrica: l’amministrazione Biden sarebbe intenzionata a porre come obiettivo alle case di vendere almeno il 50% di auto elettriche entro il 2030. Una misura drastica, che piace agli ambientalisti (che però puntano addirittura al 60%), meno alle case automobilistiche, e che sarà con ogni probabilità accompagnata da un rinnovo degli incentivi federali per l’acquisto di auto a zero emissioni.

Ford F-150 Lightning, auto per famiglia, per le vacanze e per lavoro Ford F-150 Lightning, auto per famiglia, per le vacanze e per lavoro

ELON, IL GRANDE ESCLUSO Pare che Tesla non sia stata invitata all’incontro che si terrà alla Casa Bianca, e la cosa sta generando qualche polemica, per il momento solo sui social, dove i “fan” della casa di Elon Musk non mancano di far notare come Model 3 e Model S siano progettate e costruite negli Stati Uniti, mentre altre - come la Mustang Mach-E - siano invece prodotte in Messico. Staremo a vedere. Certo, l’assenza di Elon Musk rischia di essere più ingombrante della sua presenza...


Pubblicato da Claudio Todeschini, 05/08/2021

Tags
Gallery
Logo MotorBox