Anteprima

Bugatti Veyron Grand Sport "L'Or Blanc"


Avatar di Luca Cereda , il 05/07/11

10 anni fa - L'oro bianco alza il prezzo

E' la macchina dei record: di velocità e di prezzo. Ancora più cara in questa versione costellata di porcellana, chiamata Bugatti Veyron Grand Sport "L'Or Blanc". 

ORO BIANCO Nel bene e nel male il suo destino è quello infrangere record, di far parlare di sé. Diciamo pure di destare  scandalo. Prima con i suoi 1001 cavalli, che ne hanno fatto la GranTurismo più veloce del mondo (407 km/h); poi con la versione Grand Sport, abbordabile solo con un assegno da 1.400.000. Figuratevi adesso che il prezzo si alza ancora di più con questa Bugatti Veyron Grand Sport “L’Or Blanc”, manco fosse ricoperta d’oro. Beh, d’oro no… ma di porcellana sì.

ARTIGIANALE Esagerata, kitsch, barocca questa Bugatti Veyron Grand Sport “L’Or Blanc”? Sul gusto si potrebbe discutere all’infinito, la cosa certa è invece che siamo di fronte a una manifattura di primissimo livello. A cominciare dalla livrea, realizzata con minuziosa precisione artigianale sovrapponendo, su una superficie completamente ridipinta di bianco, nastri di uno speciale tessuto giapponese capace di assecondare al meglio l’andatura sinuosa della carrozzeria. Il tutto prestando una maniacale attenzione agli effetti di luce e alle proporzioni tra le superfici dei due diversi colori, con l’obiettivo di disegnare ghirigori simili ai motivi classici della lavorazione della porcellana.

VEDI ANCHE



MASCOTTE Fatto il vestito, i progettisti Bugatti, assieme agli artigiani della Königliche Porzellan-Manufatur Berlin, azienda tedesca partner di Bugatti in questo progetto, hanno provveduto ad ingioiellare per bene la Veyron Grand Sport, ovviamente facendo ampio ricorso alla porcellana. Dove? All’esterno negli intarsi dei coprimozzo e del tappo della benzina, dentro ne ritroviamo anche sulla plancia e sulla consolle centrale, anche se a rubare la scena, posizionato tra i due sedili, è il rilievo in porcellana di un elefante su due zampe, quello disegnato da Rembrandt Bugatti. Non un’immagine qualsiasi ma una vera e propria icona di Bugatti, visto che Ettore Bugatti l’aveva lanciato come mascotte della Bugatti Royale.

DA PICNIC Per il resto gli interni riprendono fedelmente l’abbinamento cromatico bianco-blu della carrozzeria della Bugatti Veyron Grand Sport “L’Or Blanc”, con una netta predominanza del bianco che, tra inserti di porcellana e la pelle lattea della selleria, creano un abitacolo etereo. Tra gli altri oggetti d’arredo è incluso anche un vassoio in porcellana con finitura diamantata estraibile e portatile, pezzo pregiato di un set da picnic dalla KPM per Bugatti. Ma è abbastanza per giustificare il prezzo si 1.650.000 euro? Forse no, eppure Bugatti il cliente per questa Veyron Grand Sport “L’Or Blanc”, prodotta come pezzo unico, lo ha già trovato.


Pubblicato da Luca cereda, 05/07/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox