Autore:
Simone Dellisanti

NON È SOLO UN GIOCO L'abbiamo constatato in sala stampa al Salone di Parigi: i notebook da gaming sono sempre più richiesti anche da chi non deve giocare ai videogame, ma ha bisogno di un pc davvero potente. Per capire la differenza con i normali pc ho messo alla frusta il nuovo portatile MSI GS43VR, che grazie alla nuova scheda grafica NVIDIA serie 10 è uno dei modelli più aggiornati anche per farmi sperimentare la realtà virtuale. Ecco com'è andata la mia settimana di lavoro (e di gioco) in sua compagnia.

LOOK AUTOMOBILISTICO Sarà forse uno suggestione, ma in redazione, circondato da caschi sportivi, tute per motociclisti e gadget a tema motoristico, il MSI GS43VR sembra perfettamente intonato all'ambiente. Visto dall'alto mi ricorda cofano di una Peugeot 208 GTI, con il suo “cofano” bombato e sportivo. Metallo zigrinato nero protegge lo schermo hd da 14 pollici (la tecnologia è IPS) che a colpo d'occhio dimostra una luminosità buona e colori naturali: mai troppo brillanti con i settaggi preimpostati. Come sulle auto sportive, anche sul MSI l'aria riscaldata fuoriesce da due piccole griglie rosse poste sul retro del pc (soffiata da ventole un po' rumorose, va detto). Peccato che, proprio come su una Lamborghini o una Ferrari dello stesso colore, anche sulla carrozzeria del MSI GS43VR rimangano le impronte digitali al primo contatto. E l'autolavaggio si rifiuti di pulirmelo.

ASSETTO RIGIDO Sollevato il monitor, led rossi illuminano da dietro la tastiera, facendone risaltare i tasti che sono ben distanziati e mi aiutano a non commettere errori quando scrivo. Naturalmente sono ottimi per il gaming. Il touchpad, ampio e scorrevole, è sensibile ma... ha un assetto fin troppo rigido: l'avrei trovato più confortevole se fosse stato più morbido al tatto. Dopo un solo giorno di utilizzo ho preferito abbandonarlo per sostituirlo con il mio fidato mouse MSI Interceptor. Molte le prese ai lati del pc: Usb type C, Usb 3.0, HDMI, mini Displayport, una porta eternet, due jack audio (cuffie e microfono) e un lettore per schede SD mi permettono di soddisfare qualunque esigenza.

A TUTTA BIRRA! Qualche prima avvisaglia di quanto veloce sia il nuovo MSI ce l'ho navigando in internet senza fili, collegato in wi-fi. Ottima la scheda scheda wireless integrata, che grazie alla tecnologia dual band mi ha permesso di scaricare alla svelta diversi video e allegati pesanti anche in condizioni di linea non ottimali. Nessun problema a far girare tutti i programmi Office, né a guardare video in alta definizione su You Tube. E da gamer incallito quale sono non, ho avuto problemi a far girare fluidamente i miei giochi preferiti: F1 2016, Rfactor 2, Forza Horizon 3 e Project Cars (sono tutti di corse, guarda caso...). Grazie alla scheda grafica Nvidia 1060, con 6 GB GDDR5 dedicati, l'MSI non mi ha dato alcun tipo di problema: né di compatibilità né rallentamento, benché avessi regolato la grafica dei giochi al massimo del dettaglio.

MOTORE SPORTIVO Lo ammetto: non avrei mai pensato che un portatile dalle dimensioni così contenute (il pc pesa 1,8 Kg, poco più di un ultrabook) potesse contenere un hardware così potente. La CPU Intel Core i7-6700HQ Sky Lake con ben 16 GB di ram, si è dimostrata una vera belva. Purtroppo la potenza si paga in termini di autonomia. Non solo quando gioco, ma anche nell'utilizzo meno impegnativo per il processore, la carica della batteria dura circa 2 ore e mezza. Questo riduce notevolmente la portabilità visto che l'alimentatore è un compagno di viaggio pressoché obbligato ed è un alimetatore... di grossa cilindrata. Resta il fatto che, nell'uso da scrivania, il MSI GS43VR mi ha dato grandi soddisfazioni: specie nel montaggio video con la suite Sony Vegas Pro. Questo nuovo notebook, nella configurazione provata, costa 1.899 €: un prezzo in linea con altri portatili e commisurato alla qualità delle componenti utilizzate. Come dire che tutti quei notebook stilosissimi che nella grande distribuzione si vendono a un migliaio di euro, l'MSI GS43VR se li brucia in partenza.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • CPU Intel Core i7-6700HQ Sky Lake

  • GPU: NVIDIA GTX 1060 con 6 GB GDDR5

  • RAM: 16 GB

  • Memoria interna: 128 GB SSD M.2 / 1 TB HDD SATA (7.200 rpm)

  • Connettività wireless: Wi-Fi dual band, Bluetooth 4.1

  • Porte: 2x USB 3.0, 1x USB 3.1 Type-C, 1x mini DisplayPort, 1x HDMI, 1x Ethernet, lettore SD, jack cuffie, jack microfono

  • Webcam: full HD @30fps

  • Batteria: 60 Wh

  • Peso: 1,8 Kg

  • OS: Windows 10 Home

 

BENCHMARK

  • PC Mark 8 Creative accelerated: 5.222
  • PC Mark 8 Work accelerated: 4.775

  • 3d Mark 11 P: 12.375

  • Geekbench 32-bit: 2.820 single-core / 12.750 multi-core

  • Crystal Disk Mark: SSD: 1.960 MB/s lettura – 685 MB/s scrittura. HDD: 142 MB/s lettura – 136 MB/s scrittura

 


TAGS: realtà virtuale virtual reality windows 10 racing games MSI GS43VR pc gaming nvidia gtx gadget regali di natale