SI RIPARTE! A quattro settimane dall'ultima domenica di gara, quella dell'ennesimo trionfo di Marc Marquez al Sachsenring, il grande show della MotoGP riapre i battenti ed è proprio lo spagnolo a guardare tutti dall'alto in classifica alla vigilia del Gran Premio della Rep. Ceca a Brno. Sono 58 i suoi punti di margine su Andrea Dovizioso e 64 su Danilo Petrucci, i due alfieri della Ducati sin qui sul podio virtuale di questo campionato. Alex Rins e Valentino Rossi arrivano invece alla boa di metà campinato dovendo riscattare le ultime opache prove, al contrario di Maverick Vinales e Fabio Quartararo che tenteranno di confermare l'ottimo stato di forma mostrato fino a inizio luglio. Outsider? Da Franco Morbidelli a Joan Mir, da Cal Crutchlow a Jack Miller, mentre non ci sarà Jorge Lorenzo, ancora alle prese con il recupero dal brutto infortunio alla schiena patito dopo la terrificante caduta di Assen. 

IL CIRCUITO Quello della Repubblica Ceca è uno dei Gran Premi storici del Motomondiale. Si è corso per la prima volta sulla pista di Brno nel 1950, ma per la prima volta la corsa fu valida per il Campionato del mondo nel 1965. Da allora, tranne per una breve parentesi dal 1983 al 1986, si è sempre disputato questo GP. Nella configurazione moderna però la pista di Brno nasce nel 1987, è lungo 5,4 km e dotato di 14 curve, 6 a sinistra e 8 a destra. La larghezza della carreggiata è di 15 metri mentre non vi sono lunghissimi rettilinei, quello maggiore è la retta d'arrivo di appena 636 metri. Il record della pista appartiene a Marc Marquez, 1'45"596 realizzato nel 2016 per ottenere la pole position. In gara invece è un altro spagnolo, Dani Pedrosa con il crono di 1'56"027. La velocità di punta massima raggiunta a Brno, infine, nonostante i corti rettilinei, è alta, e spetta a Andrea Iannone, che con la Ducati nel 2015 toccò i 316,4 kmh.

I NUMERI Valentino Rossi è il più vincente tra i piloti in attività sulla pista di Brno. Il pilota di Tavullia vi vinse la sua prima corsa in carriera nel lontanissimo 1996 nella classe 125, e da allora vi trionfò anche nel 1999 in 250, nel 2001 in 500 e quattro volte tra il 2003 e il 2009 in MotoGP per un totale di sette affermazioni. Il grande assente Jorge Lorenzo è uno dei migliori interpreti della ondeggiante Brno, con cinque successi in tre diverse classi (due in MotoGP) mentre Marc Marquez vi ha vinto "solo" tre volte in carriera, due delle quali nella classe regina (2013 e 2017). Lo scorso anno il successo andò ad Andrea Dovizioso, mentre tra i piloti ancora in attività il solo Cal Crutchlow (2016) vi ha vinto in MotoGP. Dando un'occhiata invece alle classi Moto3 e Moto2 spuntano tra i vincitori i nomi di Miguel Oliveira (in Moto2 lo scorso anno), Johann Zarco (Sempre in Moto 2 ma nel 2005), Andrea Iannone (Moto2 2011) e Joan Mir (nel 2017 ma in Moto 3).

IL METEO Il weekend ceco della MotoGP sarà con ogni probabilità condito da qualche goccia di pioggia, attesa a Brno per il prossimo fine settimana. Sul circuito sede del Gran Premio della Repubblica Ceca dovrebbe piovere al sabato, con temperature leggermente più basse rispetto a quelle dei giorni precedente e seguente. Come accaduto in Formula 1 lo scorso fine settimana però, potrebbe capitare anche che il ritardo della perturbazione porti a piovere nel giorno della domenica. Di seguito i dati forniti da weather.com:
Venerdì 2 agosto: parzialmente nuvoloso, temperature 16°-26°, precipitazioni 10%, umidità 51%, vento 11 kmh
Sabato 3 agosto: temporali sparsi, temperature14°-23°, precipitazioni 60%, umidità 62%, vento 18 kmh
Domenica 4 agosto: parzialmente nuvoloso, temperature 15°-26°, precipitazioni 10%, umidità 53%, vento 11 kmh

ORARI TV Come sempre Sky Sport MotoGP HD trasmetterà in diretta tutte le sessioni di tutte e tre le classi del Motomondiale, con Moto2 e Moto3 impegnate anch'esse sulla pista ceca. In occasione del GP di Brno è prevista la differita su TV8. A questo link tutti gli orari del weekend nel dettaglio.

CLASSIFICHE IRIDATE Ecco la classifica piloti e costruttori del campionato mondiale MotoGP 2019.

ORARI E RISULTATI MOTOGP

RISULTATI GARA
Domenica 4 agosto 2019, ore 14.00

Pos. Pilota Moto Tempo/Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 39'24.430
2 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2.452
3 Jack MILLER Ducati 3.497
4 Alex RINS Suzuki 4.858
5 Cal CRUTCHLOW Honda 6.007
6 Valentino ROSSI Yamaha 9.083
7 Fabio QUARTARARO Yamaha 12.092
8 Danilo PETRUCCI Ducati 13.976
9 Takaaki NAKAGAMI Honda 15.724
10 Maverick VIÑALES Yamaha 16.558
11 Pol ESPARGARO KTM 18.234
12 Francesco BAGNAIA Ducati 19.738
13 Miguel OLIVEIRA KTM 22.539
14 Johann ZARCO KTM 30.459
15 Stefan BRADL Honda 30.500
16 Tito RABAT Ducati 30.755
17 Andrea IANNONE Aprilia 37.170
18 Aleix ESPARGARO Aprilia 37.343
19 Karel ABRAHAM Ducati 44.296
20 Sylvain GUINTOLI Suzuki 48.938
Non classificato
  Hafizh SYAHRIN KTM 14 Giri
  Franco MORBIDELLI Yamaha 0 Giro
  Joan MIR Suzuki 0 Giro

RISULTATI QUALIFICHE 2 - Q2
Sabato 3 agosto 2019, ore 14.35

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 2'02.753  
2 Jack MILLER Ducati 2'05.277 2.524 / 2.524
3 Johann ZARCO KTM 2'05.351 2.598 / 0.074
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'05.590 2.837 / 0.239
5 Pol ESPARGARO KTM 2'05.710 2.957 / 0.120
6 Alex RINS Suzuki 2'06.172 3.419 / 0.462
7 Valentino ROSSI Yamaha 2'06.233 3.480 / 0.061
8 Danilo PETRUCCI Ducati 2'06.457 3.704 / 0.224
9 Maverick VIÑALES Yamaha 2'06.626 3.873 / 0.169
10 Fabio QUARTARARO Yamaha 2'06.648 3.895 / 0.022
11 Cal CRUTCHLOW Honda 2'07.123 4.370 / 0.475
12 Franco MORBIDELLI Yamaha 2'09.404 6.651 / 2.28

 

RISULTATI QUALIFICHE 1 - Q1
Sabato 3 agosto 2019, ore 14.10

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Johann ZARCO KTM 2'05.033  
2 Pol ESPARGARO KTM 2'05.053 0.020 / 0.020
3 Takaaki NAKAGAMI Honda 2'05.265 0.232 / 0.212
4 Francesco BAGNAIA Ducati 2'05.286 0.253 / 0.021
5 Sylvain GUINTOLI Suzuki 2'05.551 0.518 / 0.265
6 Miguel OLIVEIRA KTM 2'05.763 0.730 / 0.212
7 Stefan BRADL Honda 2'05.974 0.941 / 0.211
8 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'06.284 1.251 / 0.310
9 Joan MIR Suzuki 2'06.554 1.521 / 0.270
10 Karel ABRAHAM Ducati 2'06.898 1.865 / 0.344
11 Hafizh SYAHRIN KTM 2'07.155 2.122 / 0.257
12 Tito RABAT Ducati 2'07.315 2.282 / 0.160
13 Andrea IANNONE Aprilia 2'07.923 2.890 / 0.60

RISULTATI FP4
Sabato 3 agosto 2019, ore 13.30

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 2'03.779  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 2'04.482 0.703 / 0.703
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'04.497 0.718 / 0.015
4 Danilo PETRUCCI Ducati 2'04.778 0.999 / 0.281
5 Jack MILLER Ducati 2'04.832 1.053 / 0.054
6 Johann ZARCO KTM 2'04.970 1.191 / 0.138
7 Valentino ROSSI Yamaha 2'05.043 1.264 / 0.073
8 Franco MORBIDELLI Yamaha 2'05.091 1.312 / 0.048
9 Fabio QUARTARARO Yamaha 2'05.104 1.325 / 0.013
10 Alex RINS Suzuki 2'05.112 1.333 / 0.008
11 Pol ESPARGARO KTM 2'05.171 1.392 / 0.059
12 Cal CRUTCHLOW Honda 2'05.335 1.556 / 0.164
13 Andrea IANNONE Aprilia 2'05.367 1.588 / 0.032
14 Joan MIR Suzuki 2'05.494 1.715 / 0.127
15 Sylvain GUINTOLI Suzuki 2'05.529 1.750 / 0.035
16 Stefan BRADL Honda 2'05.737 1.958 / 0.208
17 Miguel OLIVEIRA KTM 2'06.336 2.557 / 0.599
18 Takaaki NAKAGAMI Honda 2'07.020 3.241 / 0.684
19 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'07.050 3.271 / 0.030
20 Hafizh SYAHRIN KTM 2'07.115 3.336 / 0.065
21 Francesco BAGNAIA Ducati 2'07.232 3.453 / 0.117
22 Karel ABRAHAM Ducati 2'07.720 3.941 / 0.488
23 Tito RABAT Ducati 2'07.742 3.963 / 0.022

RISULTATI FP3
Sabato 3 agosto 2019, ore 9.55

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 2'04.279  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 2'04.867 0.588 / 0.588
3 Sylvain GUINTOLI Suzuki 2'05.173 0.894 / 0.306
4 Danilo PETRUCCI Ducati 2'05.410 1.131 / 0.237
5 Valentino ROSSI Yamaha 2'05.731 1.452 / 0.321
6 Fabio QUARTARARO Yamaha 2'06.219 1.940 / 0.488
7 Joan MIR Suzuki 2'06.328 2.049 / 0.109
8 Pol ESPARGARO KTM 2'06.335 2.056 / 0.007
9 Miguel OLIVEIRA KTM 2'06.345 2.066 / 0.010
10 Andrea IANNONE Aprilia 2'06.381 2.102 / 0.036
11 Cal CRUTCHLOW Honda 2'06.527 2.248 / 0.146
12 Jack MILLER Ducati 2'06.539 2.260 / 0.012
13 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'06.599 2.320 / 0.060
14 Franco MORBIDELLI Yamaha 2'06.616 2.337 / 0.017
15 Alex RINS Suzuki 2'06.779 2.500 / 0.163
16 Johann ZARCO KTM 2'07.031 2.752 / 0.252
17 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'07.114 2.835 / 0.083
18 Karel ABRAHAM Ducati 2'07.383 3.104 / 0.269
19 Takaaki NAKAGAMI Honda 2'07.414 3.135 / 0.031
20 Stefan BRADL Honda 2'07.872 3.593 / 0.458
21 Francesco BAGNAIA Ducati 2'07.944 3.665 / 0.072
22 Tito RABAT Ducati 2'08.199 3.920 / 0.255
23 Hafizh SYAHRIN KTM 2'08.325 4.046 / 0.126

RISULTATI FP2
Venerdì 2 agosto 2019, ore 14.10

Pos Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'55.802  
2 Marc MARQUEZ Honda 1'55.825 0.023 / 0.023
3 Jack MILLER Ducati 1'56.071 0.269 / 0.246
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'56.071 0.269
5 Maverick VIÑALES Yamaha 1'56.084 0.282 / 0.013
6 Alex RINS Suzuki 1'56.225 0.423 / 0.141
7 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'56.419 0.617 / 0.194
8 Cal CRUTCHLOW Honda 1'56.443 0.641 / 0.024
9 Valentino ROSSI Yamaha 1'56.527 0.725 / 0.084
10 Danilo PETRUCCI Ducati 1'56.593 0.791 / 0.066
11 Joan MIR Suzuki 1'56.620 0.818 / 0.027
12 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'56.662 0.860 / 0.042
13 Miguel OLIVEIRA KTM 1'56.732 0.930 / 0.070
14 Stefan BRADL Honda 1'56.876 1.074 / 0.144
15 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'56.958 1.156 / 0.082
16 Tito RABAT Ducati 1'57.057 1.255 / 0.099
17 Sylvain GUINTOLI Suzuki 1'57.098 1.296 / 0.041
18 Andrea IANNONE Aprilia 1'57.256 1.454 / 0.158
19 Hafizh SYAHRIN KTM 1'57.484 1.682 / 0.228
20 Johann ZARCO KTM 1'57.496 1.694 / 0.012
21 Karel ABRAHAM Ducati 1'57.562 1.760 / 0.066
22 Pol ESPARGARO KTM 1'57.792 1.990 / 0.230
23 Francesco BAGNAIA Ducati 1'57.893 2.091 / 0.101

RISULTATI FP1
Venerdì 2 agosto 2019, ore 9.55

Pos Pilota Moto Tempo Distacco
1 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'56.919  
2 Marc MARQUEZ Honda 1'56.948 0.029 / 0.029
3 Maverick VIÑALES Yamaha 1'56.982 0.063 / 0.034
4 Miguel OLIVEIRA KTM 1'57.018 0.099 / 0.036
5 Sylvain GUINTOLI Suzuki 1'57.371 0.452 / 0.353
6 Jack MILLER Ducati 1'57.385 0.466 / 0.014
7 Hafizh SYAHRIN KTM 1'57.726 0.807 / 0.341
8 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'57.763 0.844 / 0.037
9 Alex RINS Suzuki 1'57.809 0.890 / 0.046
10 Valentino ROSSI Yamaha 1'57.827 0.908 / 0.018
11 Pol ESPARGARO KTM 1'57.834 0.915 / 0.007
12 Francesco BAGNAIA Ducati 1'57.950 1.031 / 0.116
13 Danilo PETRUCCI Ducati 1'57.961 1.042 / 0.011
14 Tito RABAT Ducati 1'58.029 1.110 / 0.068
15 Cal CRUTCHLOW Honda 1'58.033 1.114 / 0.004
16 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'58.052 1.133 / 0.019
17 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'58.101 1.182 / 0.049
18 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'58.246 1.327 / 0.145
19 Karel ABRAHAM Ducati 1'58.287 1.368 / 0.041
20 Andrea IANNONE Aprilia 1'58.371 1.452 / 0.084
21 Joan MIR Suzuki 1'58.500 1.581 / 0.129
22 Stefan BRADL Honda 1'58.968 2.049 / 0.468
23 Johann ZARCO KTM 1'59.028 2.109 / 0.060

TAGS: formula 1 brno sky motogp brno TV8 CzechGP 2019 MotoGP Rep Ceca 2019 GP Rep Ceca 2019 MotoGP Czech 2019 Risultati GP Rep Ceca 2019 GP Rep Ceca Orari TV Orari MotoGP Rep Ceca