Autore:
Simone Valtieri

DI NUOVO IL POLSO SINISTRO Brutte notizie per i tifosi di Jorge Lorenzo e per il team Honda HRC di MotoGP. Lo spagnolo si è infortunato al polso sinistro, lo stesso già fratturato la scorsa stagione, nella giornata di domenica mentre si allenava su una pista di dirt track in provincia di Verona. Subito portato all'ospedale di Peschiera del Garda, ha ricevuto le prime cure, per poi prendere un volo per Barcellona dove già oggi sarà nuovamente operato all'Ospedale Universitario della città catalana.

TEST IN DUBBIO Tra due giorni, il 23 gennaio, è prevista la presentazione del team Honda HRC dove il maiorchino farà coppia con il campione del mondo Marc Marquez. Se è praticamente scontata la sua presenza nonostante l'infortunio, il discorso è diverso per i prossimi test di Sepang, previsti per il 6-8 febbraio. Dell'incidente ha dato conferma il team Honda con un tweet, e ha parlato anche Carmelo Ezpeleta, boss della Dorna: "Oggi ho avuto notizia, penso si sia rotto lo scafoide ma non ho parlato con Honda".

POLSO MARTORIATO Jorge Lorenzo si era già infortunato allo stesso polso al via del Gran Premio della Thailandia della passata stagione, incidente per il quale aveva accusato proprio l'attuale compagno Marc Marquez, autore di un'entrata avventata alla prima curva che aveva costretto il maiorchino a cambiare bruscamente traiettoria, provocando l'high side della sua Ducati. Jorge saltò due gare, Giappone e Australia, e venne operato al legamento del polso dal dottor Mir, della Clinica Universitaria Dexeus. Resta da capire se il nuovo infortunio allo Scafoide può aver riacutizzato il problema della passata stagione, o resti una cosa a sé stante.

UPDATE Jorge Lorenzo resterà in ospedale 24 ore a Barcellona, dopo aver subito l'operazione al polso fratturato nella giornata di ieri. I chirurghi hanno inserito una placca in titanio con un tecnica minimamente invasiva, per ridurre la frattura dello scafoide sinistra. Tra quattro giorni il pilota spagnolo potrà iniziare la riabilitazione. Il team Honda Repsol ha però confermato che Lorenzo non sarà in pista dal 6 all'8 febbraio prossimi per i test che vedranno impegnati tutti i piloti della classe MotoGP a Sepang. Sarà invece presente a quelli successivi in Qatar, dal 23 al 25 febbraio, così come lo vedremo mercoledì alla presentazione della moto e del team Honda 2019, al fianco di Marc Marquez.


TAGS: motogp jorge lorenzo motogp 2019 infortunio Lorenzo