COMANDA IL DOVI Una sessione di prove libere molto sentita la seconda andata in scena oggi a Termas del Rio Hondo, vista la possibile pioggia prevista per domani che potrebbe tagliare fuori dalla Q2 coloro tutti i piloti finiti oltre la top ten oggi, tra cui Lorenzo e Petrucci. Le FP2 sono trascorse via lisce con Marc Marquez in testa dall'inizio a, quasi, la fine. Negli ultimi dieci minuti i centauri della MotoGP hanno iniziato a montare la soft nuova al posteriore e simulare una piccola sessione di qualifica, in cui Andrea Dovizioso ha alla fine avuto la meglio.

TOP TEN Il pilota della Ducati, scrollatosi di dosso le scorie delle ultime tre settimane di polemiche legate all'appendice Ducati (peraltro protagonista anche stamattina) ha messo tutti d'accordo chiudendo l'ultimo giro in 1'39"181, con 9 millesimi di margine sul collega di moto Jack Miller, peraltro scivolato in un tentativo di passare Rossi. Terzo ha chiuso Maverick Vinales, con la prima delle Yamaha, a 164 millesimi dalla vetta e sopravanzando di appena 1/1000 Cal Crutchlow. Bene anche le altre Yamaha, tutte nella top 10 con Fabio Quartararo quinto, Valentino Rossi sesto e Franco Morbidelli nono. Nella top ten anche la Suzuki di Alex Rins, settimo, e le Honda di Marc Marquez, ottavo, e Taka Nakagami, decimo. Va detto che Marquez non ha fatto il time attack nel finale, girando con una gomma soft usata al posteriore.

IN UN SECONDO Questi i potenziali qualificati alle Q2, in caso di meteo avverso nella mattinata argentina di domani. Fuori dai dieci sono finiti per una manciata di millesimi le due Aprilia di Andrea Iannone e Aleix Espargaro, 11° e 12°, poi altri due italiani, Danilo Petrucci e Francesco Bagnaia, con il suzukista Joan Mir 15°. Ancora in difficoltà Jorge Lorenzo, che ha chiuso 21° a 978 millesimi dal miglior tempo di Andrea Dovizioso. 21 moto in un secondo raccontano di una griglia molto compatta su questo GP, con il solo escluso che risponde al nome di Hafizh Syahrin, ultimo a 1"5.

Risultati FP2 MotoGP Argentina 2019

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'39.181  
2 Jack MILLER Ducati 1'39.190 0.009 / 0.009
3 Maverick VIÑALES Yamaha 1'39.345 0.164 / 0.155
4 Cal CRUTCHLOW Honda 1'39.346 0.165 / 0.001
5 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'39.357 0.176 / 0.011
6 Valentino ROSSI Yamaha 1'39.441 0.260 / 0.084
7 Alex RINS Suzuki 1'39.451 0.270 / 0.010
8 Marc MARQUEZ Honda 1'39.497 0.316 / 0.046
9 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'39.503 0.322 / 0.006
10 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'39.629 0.448 / 0.126
11 Andrea IANNONE Aprilia 1'39.654 0.473 / 0.025
12 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'39.697 0.516 / 0.043
13 Danilo PETRUCCI Ducati 1'39.740 0.559 / 0.043
14 Francesco BAGNAIA Ducati 1'39.799 0.618 / 0.059
15 Joan MIR Suzuki 1'39.946 0.765 / 0.147
16 Pol ESPARGARO KTM 1'39.951 0.770 / 0.005
17 Johann ZARCO KTM 1'39.956 0.775 / 0.005
18 Karel ABRAHAM Ducati 1'39.995 0.814 / 0.039
19 Miguel OLIVEIRA KTM 1'40.006 0.825 / 0.011
20 Tito RABAT Ducati 1'40.110 0.929 / 0.104
21 Jorge LORENZO Honda 1'40.159 0.978 / 0.049
22 Hafizh SYAHRIN KTM 1'40.752 1.571 / 0.593

TAGS: yamaha ducati motogp valentino rossi jorge lorenzo andrea dovizioso marc marquez alex rins motogp 2019 MotoGP Argentina 2019 ArgentinaGP 2019 PL2 MotoGP Argentina FP2 Argentina 2019