IL POKER È SERVITO La KTM ha annunciato la formazione ufficiale con cui scenderà in pista nel 2020 e ci sono una novità e mezza. La mezza riguarda Brad Binder, già annunciato in MotoGP per il 2020 che, a seguito dell'addio di Johann Zarco, sarà promosso nel KTM Factory Racing Team al fianco del più esperto Pol Espargaro. La novità riguarda invece Iker Lecuona, lo spagnolo del team American Racing che dividerà invece il box del team Tech 3 con il portoghese Miguel Oliveira.

LECUONA INCREDULO Per il valenciano classe 2000 un sogno che si avvera, come ha brevemente raccontato in conferenza stampa a Phillip Island accanto ai mostri della classe regina: "È una follia! Sono felicissimo di questa opportunità, è davvero emozionante, poter competere in MotoGP è un sogno che diventa realtà." E sempre nel corso della conferenza australiana, Iker ha ricevuto i consigli del veterano e del rookie della MotoGP, Valentino Rossi e Fabio Quartararo. Il primo ha puntato a minimizzare: "Deve solo pensare a trovare la giusta sintonia con la moto, le piste sono le stesse e si tratta sempre di moto...", il secondo invece, fresco di debutto e di titolo di Rookie of the year, ha frenato: "Nei primi test ti sembra tutto stranissimo, ti rendi conto di non sapere come guidare una moto di MotoGP, non è facile, deve prendersi il suo tempo, con calma".

GIOVANI E AFFAMATI I tre "boss" di KTM hanno poi introdotto le nuove coppie di piloti. Pit Beirer, direttore di KTM Motorsport, ha dichiarato: "Dopo aver discusso e riflettuto a lungo ci siamo mossi in questa direzione e lasciare che ragazzi giovani e affamati dimostrino cosa possono fare." Mike Leitner, team manager del Factory Team Red Bull KTM, ha spiegato: "Sono molto contento della coppia di piloti che abbiamo: Brad abbiamo visto cosa sia capace di fare con le nostre moto nelle categorie minori, è uno dei giovani più cresciuti, sarà una grande sfida per lui. Pol sappiamo quanto sia forte." Infine Hervé Poncharal, team principal del Red Bull KTM Tech3 team: "Ho la sensazione che questa sia la squadra KTM più forte che avremmo potuto immaginare, con piloti talentuosi e apassionati, volenterosi e concentrati sul progetto."

MOTOGP AL COMPLETO Con l'annuncio di oggi, la griglia di partenza 2020 della classe MotoGP è completa. Salvo annunci a sorpresa saranno al via della serie principale nove spagnoli, sei italiani, un australiano, un francese, un ceco, un giapponese, un britannico, un sud africano, un portoghese e un francese.


TAGS: ktm motogp MotoGP 2020 Calendario MotoGP 2020 Iker Lecuona KTM Racing Team Entry List MotoGP 2020