MotoGP Americhe 2022, Pokerissimo Ducati nelle qualifiche, Martin in pole!
MotoGP 2022

MotoGP Americhe 2022, Pokerissimo Ducati nelle qualifiche, Martin in pole!


Avatar di Simone Valtieri , il 09/04/22

1 mese fa - Cinque Ducati davanti a tutti nelle qualifiche! 1° fila Martin-Miller-Bagnaia

Cinque Ducati davanti a tutti nelle qualifiche di Austin! Jorge Martin e Jack Miller sotto al vecchio record della pista! Poi Bagnaia, Zarco e Bastianini
Benvenuto nello Speciale MOTOGP AMERICHE 2022, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP AMERICHE 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FESTIVAL DUCATI Al termine di una battaglia sul filo dei millesimi, la pole position del Gran Premio delle Americhe se la aggiudica - con il nuovo record della pista in 2:02.039 - Jorge Martin con la Ducati GP22 del Team Pramac! Lo spagnolo, specialista del giro secco e proveniente dalla Q2 (!), ha beffato le due moto ufficiali di Jack Miller, bravissimo a ottenere prima di lui (e mantenere per pochissimi secondi) il record del tracciato in 2:02.042 e beffato per appena 3 millesimi, e Francesco Bagnaia, che si ferma a 128 millesimi dalla pole, comunque contento della prima piazza. Ma non finisce qui il festival Ducati, con Johann Zarco ed Enea Bastianini (scivolato senza conseguenze) che partiranno in seconda fila, per una cinquina clamorosa, un inedito nella storia della MotoGP e che avviene nel weekend della 500° gara della Dorna.

MARC TITUBANTE Sesto, primo degli altri, il campione del mondo Fabio Quartararo con la Yamaha, caduto nel corso del primo tentativo in Q2 e molto nervoso in pista. Ma tra i più delusi del pomeriggio c'è Marc Marquez, che può comunque essere contento di essere lì davanti dopo tutto quello che ha passato nelle ultime settimane. Eppure Marc non è riuscito a trovare un giro pulito nella Q2 e si è fermato in nona posizione, dietro alla coppia di Suzuki composta da Alex Rins e Joan Mir. La quarta fila è invece di Takaaki Nakagami (Honda), Luca Marini (Ducati) e Pol Espargarò (Honda).

VEDI ANCHE



FUORI LE APRILIA Nella Q1 i migliori due tempi erano stati quelli di Jorge Martin con la Ducati, in 2:02.487 (un tempo che nelle PL3 sarebbe valso la Q2 in carrozza) e di Alex Rins con la Suzuki, fermatosi a 236 millesimi dallo spagnolo. Niente da fare, invece, per le Aprilia di Aleix Espargarò - innervosito in pista dal gioco delle attese e delle scie, prima di sdraiarsi con la sua RS-GP - e Maverick Vinales, che saranno in quinta fila insieme ad Andrea Dovizioso con la Yamaha. Sesta fila per Marco Bezzecchi, Brad Binder e Fabio Di Giannantonio, con i due italiani ducatisti bravi, invece, a succhiare un po' di scia qua e là, e con il sudafricano migliore di tutta la pattuglia KTM. Settima fila per un Franco Morbidelli che non trova ancora il bandolo della matassa con la sua Yamaha, e per le KTM di Oliveira e Fernandez. In ottava e ultima fila scatteranno, infine, Remy Gardner (KMT), Alex Marquez (Honda) e Darryn Binder (Yamaha), quest'ultimo caduto anch'esso nella Q1.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio delle Americhe 2022


Pubblicato da Simone Valtieri, 09/04/2022
Tags
MotoGP Americhe 2022
Logo MotorBox