Logo MotorBox
Moto sport touring

BMW R 1250 R e R 1250 RS 2023: le migliori per il turismo sportivo? Prova video


Avatar di Michele Perrino , il 11/08/23

8 mesi fa - BMW R 1250 R e R 1250 RS 2023: vi racconto come vanno nella prova video

BMW R 1250 R e R 1250 RS 2023 si aggiornano esteticamente e tecnicamente: vi racconto come vanno, pregi e difetti, nella prova video

Nella gamma BMW Motorrad ci sono due moto che sono state pensate per fare turismo sportivo. Si tratta della naked R 1250 R e della semi-carenata R 1250 RS (e già si parla di nuovi modelli per il 2025). Per il 2023 le due sorelle si aggiornano, a livello estetico e nella sostanza, senza stravolgersi: dopo la prova su strada vi racconto come vanno, quali sono i loro pregi e difetti, ma soprattutto qual è la migliore a seconda del vostro utilizzo.

La BMW R 1250 R 2023 La BMW R 1250 R 2023

BMW R 1250 R E R 1250 RS 2023: LE NOVITÀ

Di come cambiano le due moto della gamma Roadster e Sport vi abbiamo già parlato in modo approfondito; trovate qui tutte le novità della R 1250 R 2023, mentre qui c'è l'articolo della R 1250 RS 2023. Fondamentalmente le vere e proprie novità riguardano l'arrivo, di serie, dell'Intelligent emergency call, della modalità di guida ECO e dello Sport core screen, una modalità di visualizzazione delle info fortemente improntata sulla performance. Oltre alla classica presa a 12 V ora troviamo anche la presa di ricarica rapida USB, mentre Dynamic Brake Control, DTC e ABS Pro sono stati aggiornati. Dal punto di vista estetico arrivano gli indicatori di direzione a LED e le luci DRL mentre, solo sulla R 1250 R, sono disponibili anche gli Adaptive headlights.

La BMW R 1250 RS 2023 La BMW R 1250 RS 2023

PROVA

Inizio il test a bordo della R 1250 R 2023. Seduta comoda – a quota 820 mm da terra, ma ci sono optional anche la bassa, da 760 mm e quella Sport da 840 mm – bella sciancrata, che aiuta a toccare terra saldamente con i piedi – parlo dai miei 180 cm – e un bel manubrio largo che mette subito a proprio agio. Decido di beneficiare da subito di una delle novità della versione 2023, il display Sport: con due click sul blocchetto sinistro passo dalla classica visualizzazione a quella che misura ogni aspetto della mia performance. Angolo di piega, intensità della frenata e percentuale di utilizzo del DTC, una specie di telemetria basic per il pilota della domenica (mi raccomando!). 

BMW R 1250 R e R 1250 RS 2023: il TFT con modalità Sport BMW R 1250 R e R 1250 RS 2023: il TFT con modalità Sport

L'RS Anche la semicarenata offre le stesse misure di sella, ma i semimanubri – che non sono proprio tali, in quanto montati su dei riser – conferiscono una posizione di guida un po' meno amichevole, ma comunque comoda, perché non c'è carico sui polsi. L'altra novità, appena acceso il motore, riguarda la modailità di guida ECO: non si tratta in realtà di una novità assoluta – l'abbiamo già vista sulle altre 1250 della gamma – ma è la prima volta che compare su questi modelli. Nei primi metri a bordo di R e RS è lei che mi accompagna con una barra verde: se apro troppo la barra si svuota, se faccio il bravo si mantiene bella piena, a indicare che... i verdoni li sto risparmiando sul prossimo rifornimento alla pompa di benzina.

BMW R 1250 RS 2023 su strada BMW R 1250 RS 2023 su strada

VEDI ANCHE



QUASI UGUALI Il funzionamento dell'unità Boxer da 1.254 cc per 136 CV a 7.750 giri/min e 143 Nm a 6.250 giri/min è lo stesso sia su R che RS: un motore dall'incredibile elasticità, capace di riprendere da 1.500-2.000 giri/min senza battere ciglio – qualche vibrazione in più del solito, mai fastidiosa, ma potrebbe essere dovuta ai pochi km delle moto – con una schiena poderosa ai medi regimi. È alla prima apertura decisa in mappa Dynamic che si vede per la prima volta l'anima sport di queste R e RS. Anche il comportamento della frenata è eccellente, all'altezza delle prestazioni esuberanti del bicilindrico, con un anteriore davvero potente e un bel posteriore che dà il suo contributo.

AH, L'ESA! Neanche lui è una novità, ma è certamente tra i pezzi forti della gamma BMW Motorrad e di queste R 1250 R e RS. L'Electronic Suspension Adjustment è capace, con un click, di cambiare il comportamento delle moto: in Road è morbido, fa dondolare piacevolmente la moto e modera tutto quello che passa sotto le ruote, regalando una guida a tutto comfort. In Dynamic irrigidisce le sospensioni, per precisione e rigore tra le curve: a proposito, come se la cavano R 1250 R e RS nel misto?

La BMW R 1250 R 2023 La BMW R 1250 R 2023

TRA LE CURVE Le prime vere differenze tra R e RS vengono fuori – comprensibilmente – proprio tra le curve. La R 1250 R per posizione di guida e quote – interasse e peso sono inferiori, 1.512 mm e 239 kg contro i 1.527 mm e i 243 kg della RS – è amica dello stretto e riesce a divertire di più. La RS, insomma, perde un po' di agilità e facilità, risultando più rigorosa, e forse un filo meno amica se si vuole scorrere a passo davvero svelto sul passo di montagna. Peccato solo per il cambio, che funziona molto bene quando si sale di rapporto ma, in scalata, a volte soffre di qualche indurimento o gommosità: in particolare nel passaggio tra quarta e terza ho avuto qualche fastidio.

La BMW R 1250 R in curva La BMW R 1250 R in curva

QUAL È LA TUA MOTO Al di là delle evidenti differenze sul piano estetico, nonché turistico – la semicarenata offre una protezione aerodinamica ben superiore – BMW R 1250 R e R 1250 RS ammaliano in modo diverso. Su di me la RS esercita il fascino della sportiva, molto più piacente dal lato estetico, ma nella guida trovo che la R abbia un guizzo superiore e, per l'utilizzo in prevalenza nel percorso misto – vedasi sul Passo del Bracco – come quello teatro della prova, prenderei lei. Attenzione poi a un altro aspetto, la questione pneumatici: BMW R 1250 R e RS 2023 escono con due differenti tipologie di gomme, Michelin Road 5 GT e Metzeler Roadtec 01. Entrambe ottime gomme stradali, sono però caratterizzate da due profili piuttosto diversi: ecco che chi ama la guida più spigolosa, rapida e la discesa in piega veloce preferirà le francesi, mentre le tedesche hanno una risposta più omogenea nel portarvi all'angolo richiesto e si adattano, probabilmente, a chi predilige una guida più rotonda.

Con la BMW R 1250 RS in piega Con la BMW R 1250 RS in piega

VERSIONI, COLORI E PREZZI

Le nuove BMW R 1250 R e R 1250 RS model year 2023 sono disponibili in versione Basis, Sport e Triple Black, con prezzi a partire da 16.480 euro e 17.050 euro chiavi in mano (Sport e Triple Black costano 500 e 700 euro in più). Nelle cifre sono inclusi preconsegna, immatricolazione, primo tagliando, quattro anni di garanzia e 5 anni di Mobile care.


Pubblicato da Michele Perrino, 11/08/2023
Tags
Gallery
Listino BMW R 1250 R
Allestimento CV / Kw Prezzo
R 1250 R 136 / 100 16.480 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della BMW R 1250 R visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni BMW R 1250 R
Vedi anche