Autore:
Danilo Chissalè

A CACCIA DI EROI In un mondo difficile certe imprese possono essere affidate solo a veri eroi, Yamaha ne cerca 8 che vogliano cimentarsi nello Swank Rally di Sardegna Classic, di cui è main sponsor. La manifestazione organizzata da Deus ex Machina insieme a Renato Zocchi, creatore con suo fratello Guido, del mitico “Rally di Sardegna”, si terrà dal 18 al 21 maggio 2019 sulle spettacolari strade della terra sarda.

LA SELEZIONE La selezione, che partirà dal 14 Gennaio, si svolge in collaborazione con Virgin Radio, partner dell’iniziativa. I partecipanti dovranno affrontare diverse prove pratiche in occasione di 4 eventi. Solo al termine di questi appuntamenti la squadra Yamaha sarà definita e pronta per partire. Partecipare alla selezione è semplicissimo: gli aspiranti “eroi” dovranno preparare un video all’interno del quale spiegare: chi sono, attraverso una breve descrizione, quale moto guidano o amano e raccontare un momento della propria vita durante il quale si sono sentiti eroi. Il materiale andrà poi caricato sul proprio profilo Instagram, usando l’Hashtag #Yamahaheroes e completando la propria candidatura attraverso il sito dedicato www.yamahaheroes.it, attivo a partire dal 15 Gennaio.

I REQUISITI Ai partecipanti sono richiesti pochi requisiti basilari: ovviamente la patente di guida e una buona esperienza di guida oltre alla voglia di mettersi in gioco, di divertirsi e un po’ di flessibilità. Di sicuro incentivo alla partecipazione è la possibilità di affrontare l’avventura dello Swank Rally di Sardegna Classic in compagnia di 4 vip. Il primo, rivelato in occasione della conferenza stampa di presentazione, è niente di meno che il leggendario sciatore Giorgio Rocca.

LA TRAFILA Il processo di selezione è tutt’altro che casuale. I primi 4 piloti selezionati parteciperanno, insieme a 4 ospiti vip, al primo evento di preparazione presso il Deus, a Milano, dove impareranno a usare il road book e metteranno alla prova la propria capacità di orientamento. I migliori 2 potranno partecipare ad una giornata organizzata in un circuito flat track. A marzo sarà la volta del secondo appuntamento al quale saranno chiamati altri 4 aspiranti piloti. In questo caso riceveranno una formazione tecnica di base. I 2 motociclisti che dimostreranno di avere recepito nel modo più opportuno l’insegnamento si uniranno ai 2 già selezionati per l’evento in circuito che si terrà ad aprile. I due che supereranno brillantemente anche questa fase prenderanno parte a un bootcamp di due giorni, con molte sorprese e ospiti speciali. E finalmente sarà individuato il pilota che farà parte del team Yamaha Heroes allo Swank Rally di Sardegna.


TAGS: yamaha deus Swank Rally deus café rally di sardegna 2019 swank rally di sardegna classic