Autore:
Andrea Rapelli

SUPER NAKED Che la Yamaha MT-10 presentata ad Eicma fosse una super-naked l'avevamo già intuito: bastava guardarla. Adesso, però, sappiamo qualche (succoso) dato tecnico in più.

160 CV Semplicemente, la MT-10 è la moto più potente della famiglia MT: il motore, derivato dal quattro cilindri 998 cc crossplane della YZF-R1 ed omologato Euro 4, sprigiona ben 160 cv a 11.500 giri, con una coppia da 111 Nm a quota 9.000 giri.

DARK SIDE OF... CHASSIS Il lato oscuro della MT-10 passa anche dal telaio Deltabox con interasse piuttosto corto, pari a 1400 mm, da una sella a 825 mm dal suolo e dai 210 kg in ordine di marcia.

ARRIVA A MAGGIO In Italia, la Yamaha MT-10 arriverà a fine maggio, a 12.990 euro (f.c.). Tre le colorazioni disponibili – Night Fluo, Tech Black, Race Blu – e nutrita la lista degli accessori: scarico Akrapovic e quickshifter, ma pure sella comfort, cupolino e borse semi-rigide.

PIU' TRACER PER TUTTI La famiglia MT si allarga anche verso il basso: se la MT-07 Moto Cage conquista una nuova colorazione Night Fluo, con carrozzeria grigia e particolari giallo fluo a contrasto, voci di corridoio piuttosto insistenti raccontano che la best-seller MT-09 Tracer sarà affiancata da una più piccola MT-07 Tracer. Attesa per l'estate – intorno a giugno, si dice - ad un prezzo decisamente competitivo.


TAGS: moto yamaha 160 cv Yamaha MT-10 yamaha mt-10 prezzo yamaha mt-07 tracer