Pianeta USA

Roadsmith HTS 1800 Goldwing


Avatar Redazionale , il 20/03/13

8 anni fa - Il nuovo trike presentato alla Daytona Bike Week

Nella pittoresca kermesse della Daytona Bike Week trova spazio ogni forma di passione su due ruote... o anche su tre. E' qui che debutta in società il Roadsmith HTS 1800 Goldwing, ciclopico triciclo a sei cilindri.

AMERICAN STYLE Il genere trike non è molto apprezzato nel Vecchio Continente, con qualche rara eccezione rappresentata soprattutto dalla Germania e da alcune realtà nordiche. Sull'altra sponda dell'Atlantico, invece, non mancano gli estimatori dei tricicli a motore: solitamente, ad andare per la maggiore sono le Harley touring a tre ruote ma non mancano proposte diverse. Tra queste ultime, reclama un posto al sole il Roadsmith HTS 1800, variazione sul tema dell'ultima edizione della Honda Goldwing 1800, quella introdotta nel 2012, tanto per intenderci.

VEDI ANCHE



SI RIFA' IL POSTERIORE Per una cifra di circa 8.200 dollari, corrispondenti a spanne a circa 6.350 euro, la Roadsmith offre un pacchetto che comprende telaio, parti della carrozzeria, cerchi e relativi pneumatici, il bagagliaio con il suo bravo rivestimento interno e il gancio di traino per un eventuale carrello, che modificano drasticamente la Honda Goldwing 1.800, lasciandone sostanzialmente immutato l'avantreno. Tra le peculiarità della ricetta Roadsmith spicca la scelta di uno schema a sospensioni indipendenti per il retrotreno, dove fa capolino anche da un differenziale di origine automobilistica Ford.

OFFERTA DEDICATA La trasformazione Roadsmith HTS 1800 farà sicuramente la gioia di di chi viaggia spesso con la Goldwing stracarica. Gli ingegneri della Honda hanno raggiunto un bilanciamento quasi perfetto, che rende la moto maneggevole appena raggiunge una velocità di almeno 20-30 km/h. Con il passeggero e le borse piene, tuttavia, è innegabile che l'ammiraglia della Casa Alata sia un bell'osso duro e che l'appoggio offerto dalla coppia di ruote possa a volte evitare sudori freddi. Quanto alla capacità di carico, il nuovo posteriore giunonico assicura un volume utile di oltre 140 litri, degno quasi di una spiderina.


Pubblicato da Paolo Sardi, 20/03/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox