Anteprima:

Honda Goldwing 2012


Avatar Redazionale , il 21/02/11

10 anni fa - Nuova edizione per la Honda Goldwing

BMW attacca? Honda risponde senza perder tempo e anticipa le prime immagini della Goldwing 2012. Niente stravolgimenti ma molti affinamenti per ribadire la leadership nel segmento delle Limousine a due ruote.

BOTTA E RISPOSTA Ma guarda che caso, appena tornati dal Sud Africa dopo aver provato la  BMW K 1600 GTL che, come abbiamo detto punta dritto il mirino alla Honda Goldwing, ci troviamo nella cassetta di posta il comunicato ufficiale Honda con le prime immagini della Goldwing 2012. Come a dire: botta e risposta. Del resto saper fare comunicazione  è anche questo: distrarre l’attenzione dalla novità del concorrente. Così, in modo quasi inusuale per Honda, che non anticipa mai così tanto i tempi, ci troviamo a commentare le foto della  Goldwing  2012, che sarà esposta nei prossimi giorni a Greenville nello stato della Carolina del Sud.

EVOLUZIONE La colossale touring nippoamericana (è costruita negli States) trova, infatti, oltre oceano la maggior parte dei suoi estimatori. Honda quindi vuole rispondere in fretta agli attacchi portati alla sua ammiraglia dalla “flotta tedesca”. Per farlo non stravolge il progetto della  Goldwing 1800 ancora basato sul motore Boxer 6 cilindri da 1800 cc ma si evolve la moto con una lunga lista di upgrade che da una parte vogliono viziare ancora di più la clientela e dall’altra puntano a migliorare la guida.

VEDI ANCHE



NUOVE TARATURE Gli aggiornamenti alla ciclistica riguardano, infatti, l’arrivo di nuove tarature per le sospensioni  per migliorare ulteriormente la guida della moto. Secondo le dichiarazioni aumenta anche la capacità di carico (meno spessore nelle pareti delle borse?) e migliora anche la protezione dall’aria grazie a piccoli accorgimenti su parabrezza e carenatura. Lo stile, lo vedete, non è cambiato ma arrivano nuove combinazioni cromatiche che “svecchiano” un po’ un progetto ancora validissimo tecnicamente (è tutt’ora la prima e unica moto ad essere equipaggiata con Airbag di serie) ma senza dubbio non più così fresco dal punto di vista del design.

PIU’ ELETTRONICA Dal lato dei gadget tecnologici la Goldwing resta fedele alla filosofia del “tutto di serie” (ABS, Airbag, impianto audio completo, manopole riscaldate e altre amenità sono comprese nel prezzo) si spinge ancora un po’ in la offrendo un nuovo navigatore satellitare più immediato nella lettura e nei settaggi, l’interfaccia per l’ipod e il sistema surround SRS che promette un livello di qualità audio a livello di una berlina di lusso.  La moto sarà disponibile negli Stati Uniti a partire da Maggio 2011, dopodiché dovrebbe arrivare anche in Europa.


Pubblicato da Stefano Cordara, 21/02/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox