Prossimamente

Honda MSX125


Avatar Redazionale , il 09/01/13

8 anni fa - Dalla Honda arriva una street-bike per i più giovani (ma non solo)

È la prima Hondina-street per gli sbarbati e si chiama Honda MSX125. Look stralunato, facile e immediata da guidare, sarà anche leggerissima: solo 101,7 chili, con tanto di pieno benzina

SI CONTINUA Non si ferma l'offensiva di Honda nella categoria moto economiche: l'ultima arrivata si chiama Honda MSX125. Dopo aver sorpreso il mondo intero a EICMA con la gamma delle 500, infatti, la Casa alata torna a far parlare di sé con questa minuta 125, una sorta di street-bike per gli sbarbatelli, erede della mitica Monkey. Con un look stralunato, consumi ridotti e facilissima da guidare, la Honda MSX 125 sarà economica nel prezzo (ancora in fase di definizione) ma non nella componentistica. Eccola in dettaglio... e anche nel video.

PARTO DA QUI Si è partiti da qui, dal motore della nuovissima Honda MSX125. Si tratta di un classico monocilindrico quattro tempi, due valvole, raffreddato ad aria, dotato però di tutte le moderne primizie Honda per minimizzare attriti e consumi. Ecco in sintesi i numeri del motore della Honda MSX125: 52,4 x 57,9 sono i millimetri di alesaggio e corsa, 9,3:1 il rapporto di compressione, 10 cavalli a 7.000 giri/min e 10,9 Nm a 5.500 giri/min potenza e coppia massima. 5,5 sono infine i litri di serbatoio. A completare il quadro ci sono la frizione multidisco in bagno d’olio, l’iniezione elettronica PGM-FI, il cambio a quattro rapporti, un airbox da tre litri (che garantisce un notevole flusso d’aria) e il filtro dell’olio da sostituirsi ogni 16 mila chilometri. Soddisfatti?

VEDI ANCHE



NON SOLO MOTORE… L’obiettivo dei progettisti della Honda MSX125 era una moto facile per chiunque, anche per il neofita. All’uopo, è stato scelto un telaio monotrave superiore in acciaio a sezione quadra. La trave principale congiunge direttamente il cannotto di sterzo con le piastre del forcellone, così da mettere in bella vista tutte le componenti, che paiono sospese. L’interasse è compatto, appena 1.200 millimetri, mentre le geometrie della ciclistica sono votate a un buon bilanciamento: 25° di inclinazione del cannotto di sterzo e 81 millimetri di avancorsa. Anche la sella, a soli 765mm da terra, è stata pensata per un appoggio a terra intuitivo anche per chi non fa il cestista di mestiere.

…MA ANCHE CICLISTICA Tanto per sottolineare la sua competenza, la piccola MSX adotta una forcella a steli rovesciati da 31 millimetri (che per la prima volta equipaggia un modello Honda da 125cc) e piastre della forcella sovradimensionate. I cerchi sono in alluminio pressofuso, 12 pollici di diametro e canale da 2,5. Questi, montano pneumatici da 120/70 all’anteriore e 130/70 al posteriore. Dulcis in fundo, singolo disco anteriore da 220 millimetri morso da una pinza a due pistoncini, e disco posteriore da 190. Non si sa ancora quando questa minuta street bike solcherà i nostri asfalti, né a che prezzo sarà venduta. Si sanno però i colori disponibili: Solid Asteroid Black Metallic e Pearl Himalayans White


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 09/01/2013
Vedi anche
Logo MotorBox