Autore:
Giulio Scrinzi

COMPLEANNO IN GRANDE STILE L'anno prossimo Harley-Davidson festeggerà i 115 anni di attività nel settore moto, e per celebrarlo al meglio, ha deciso di rinnovare completamente la propria gamma di punta. Stiamo parlando della serie delle Softail, che ingloberà anche alcuni modelli della linea Dyna per un totale di 8 nuove versioni che si arricchiranno di due nuovi motori, vale a dire il Milwaukee-Eight 107 e 114, e di un'inedita ciclistica tutta improntata a una guida più maneggevole, precisa e da prestazioni al vertice della categoria.

NUOVO TELAIO E SOSPENSIONI Al bando, quindi, la vecchia obsoleta coppia di ammortizzatori visti fino ad oggi e largo a un nuovo telaio più leggero ma allo stesso tempo più rigido, che permetterà degli angoli di piega più pronunciati, una risposta in curva più pronta e una flessibilità senza precedenti. Assieme gli faranno compagnia due nuove versioni del forcellone, anch'esse più leggere ed efficaci: una destinata agli pneumatici stretti e l'altra a quelli più larghi. Anche le sospensioni sono state ottimizzate: le forcelle saranno quelle con tecnologia DBV ed escursione di 130mm già viste sulla gamma touring 2017, capaci di garantire una migliore gestione del veicolo in ogni situazione, spazi di arresto ridotti e accelerazioni più grintose.

PERFORMANCE AL TOP A livello di motorizzazioni, le nuove Softail dell'Harley-Davidson saranno equipaggiate con due propulsori tra i più potenti mai costruiti: stiamo parlando dei Milwaukee-Eight V-Twins 107 e 114, il primo da 1745cc che fungerà da standard per tutti i nuovi modelli, mentre il secondo avrà una cilindrata di 1868cc e sarà disponibile a richiesta sulle versioni Fat Bob, Fat Boy, Breakout e Heritage Classic.

SEMPRE PIÙ TECNOLOGICHE Per quanto riguarda le dotazioni, le nuove Softail saranno dotate di nuovi fari anteriori a led Daymaker, di un'inedita strumentazione con tanto di porta USB sul cannotto di sterzo, di avviamento “keyless” senza l'utilizzo della chiave e della possibilità di regolare il precarico della molla dell'ammortizzatore posteriore con pomello esterno oppure attraverso il vano sotto sella.

I MODELLI Ma andiamo a vedere quali sono questi otto nuovi modelli che definiranno la prossima gamma delle Softail MY 2018: innanzitutto la Fat Boy, che vedrà una riduzione di peso di 16 kg e l'introduzione della gomma anteriore da 160mm e di quella posteriore da 240mm. Poi la Heritage Classic, con un nuovo cupolino e sospensioni più efficaci, la Low Rider, con cerchi da 19'' all'anteriore e da 16'' al posteriore, la Softail Slim, ridotta nel peso di 17 kg, la Breakout, dotata di un nuovo serbatoio da 13,2 Litri, la Deluxe, con sistema full-LED sia per i fari e frecce anteriori che posteriori, la Fat Bob, con forcelle anteriori a steli rovesciati da 43mm, e per finire la Street Bob, provvista di finiture nere, cerchi dark e parafanghi corti.


TAGS: harley-davidson harley-davidson softail slim harley-davidson 2017 harley-davidson breakout harley-davidson fat bob harley-davidson softail 2018 harley-davidson fat boy harley-davidson heritage classic harley-davidson low rider harley-davidson deluxe harley-davidson street bob