Pubblicato il 17/01/2020 ore 18:00

RED CARPET Il Motor Bike Expo è senza dubbio l’appuntamento principe italiano quando si parla di special, cafè racer e custom. BMW, giunta alla sua settima partecipazione di fila, ne approfitta proprio per presentare per la prima volta al pubblico italiano la R 18/2 Concept, custom costruita attorno all’ultimo motore nato a Monaco di Baviera, il bicilindrico boxer raffreddato aria/olio da 1.800 cc.

ATTESA Come avrete sicuramente capito dal nome, anche questa volta abbiamo a che fare con una versione provvisoria della nuova/e (probabilmente arriverà in più versioni) custom bavaresi. Il look sportivo e moderno, in contrasto con l’eleganza valevole di premio al Concorso di Villa D’este della prima R 18 Concept, è enfatizzato dalla verniciatura Candy Red, dal cupolino che cinge il faro tondo e dalla sella monoposto. Il ruolo da protagonista è ovviamente recitato dal poderoso motore boxer che romba attraverso una coppia di scarichi corti.

BMW R 18/2 al MBE

ALTRO Lo stand BMW, però, non è solamente R 18/2. Al suo fianco, nella Soulfuel loft, la special Type 18 realizzata dai fratelli Muharremi partendo dalla BMW R nine/T. La classica BMW è rappresentata in maniera massiccia a Verona, essendo esposta in tutte le sue varianti, Option 719 inclusa. Option 719, linea realizzata dalla fabbrica con cura del dettaglio da customizzatore, caratterizza anche la R 1250 GS e la Tourer R 1250 RT presenti allo stand BMW nel padiglione 4.


TAGS: bmw r 18/2 concept mbe 2020 bmw mbe 2020 bmw r 18 bmw r18/2