Sport:

BMW: la SBK in galleria del vento


Avatar Redazionale , il 16/11/10

10 anni fa -

Haslam e Corser in galleria del vento per migliorare l'aerodinamica in ogni fase della guida.  

SALTO DI QUALITÀ La stagione 2011 del mondiale Superbike è quella della verità per la BMW i vertici di Monaco si aspettano di essere costantemente protagonista. Dopo un anno di alti e bassi, infatti, la Casa di Monaco si aspetta che il team ufficiale compia il definitivo salto di qualità. L'acquisto di Leon Haslam va sicuramente in questa direzione e di sicuro gli ingegneri non stanno riposando in questo inverno.

IN GALLERIA A LAVORARE Anzi non risposano nemmeno i piloti che, lontani dalle piste, sono però comunque impegnati nello sviluppo della moto 2011. Sviluppo che, come vedete da queste foto, non trascura nemmeno il più piccolo particolare. In galleria del vento Haslam e Corser hanno studiato non solo la posizione aerodinamica più conveniente in rettilineo (e qui ci vuol poco...) ma soprattutto in ogni altra fase della guida (staccata e piega a diversi angoli). Lo scopo è ovviamente quello di minimizzare l'impatto con l'aria in ogni posizione migliorando il tempo sul giro. Ogni millesimo è prezioso, quindi.

VEDI ANCHE



COME TI TAGLIO L'ARIA I test hanno simulato velocità fino a 240 km/h. I piloti hanno provato differenti posizioni con diversi angoli di piega del corpo per trovare come minimizzare l'impatto con l'aria. I due piloti hanno quindi imparato quali sono le posizioni in sella migliori per minimizzare l'attrito adattando la loro posizione di guida di conseguenza.

IN PISTA A JEREZ Allo stesso momento i tecnici BMW hanno studiato nuove forme del cupolino per migliorare la penetrazione aerodinamica. Il primo banco prova "reale" dei risultati prodotti da questi test sarà il circuito di Jerez dove nei prossimi giorni BMW svolgerà i primi test invernali.


Pubblicato da Stefano Cordara, 16/11/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox