Pubblicato il 09/02/21

IL TEST IN VIDEO L'abbiamo vista mettere tutti in riga nelle drag race contro Mini GP e Civic Type-R (qui il video); l'abbiamo vista in una sorta di prova speciale nel bosco in uno spettacolare video POV, ma se è così facile metterla di traverso come si vede in questo ultimo filmato, come se la cava la Toyta GR Yaris in un normalissimo test dell'alce? Non è che la sua impostazione da omologation special destinata ai rally la rende fin troppo reattiva nei cambi di direzione? I colleghi spagnoli di km77 l'hanno messa alla prova e pubblicato su YouTube il video che trovate qui sotto...

IL TEST DELL'ALCE Il famoso test dell'alce consiste in una doppia deviazione per evitare un ostacolo improvviso e per rientrare in carreggiata: più è alta la velocità a cui l'auto consente di effettuare la manovra in sicurezza e meglio è. Sono tanti i mostri sacri che non hanno brillato in questa prova: per esempio l'Audi A3 Sportback 2020 (qui il video) e addirittura, rispetto ad altre supercar, la Porsche Taycan elettrica (qui il video). Determinante, nel test, la stabilità dell'auto: tanto rispetto all'asse verticale (sbandata) quanto rispetto all'asse longitudinale (cappottamento).

Toyota GR Yaris: la prova di slalom

AL LIVELLO DI UNA 911 Ebbene, laddove l'Audi ha consentito di effettuare la manovra a non più di 72 km/h e la Porsche ha raggiunto i 78 km/h, la piccola Yaris GR ha passato il test a 50 km/h, la stessa velocità di una Porsche 911 2019. Grande grip delle gomme, poco rollio per via dell'assetto sportivo, la giapponese è molto reattiva nei cambi di direzione e richiede sul volante un'azione dolce, precisa e controllata, ma il suo potenziale è molto alto e le sue doti emergono chiare nella successiva prova di slalom. Per un'idea più completa di come si comporta la Toyota GR Yaris, rimandiamo alla nostra video prova su strada e in pista.


TAGS: test dell'alce toyota gr yaris video youtube prova dell'alce yaris gr video yaris gr