Autore:
Salvo Sardina

FUGA MONDIALE Dopo la vittoria di Jean-Eric Vergne a Monte Carlo, il team Ds Techeetah è sempre più leader solitario della classifica di Formula E. La scuderia franco-cinese si è infatti portata a +38 su Virgin Racing e addirittura a +44 sui campioni in carica di Audi. Con sole quattro gare al termine del campionato e un discreto margine da amministrare, l’ePrix di Berlino rappresenta l’occasione per provare a chiudere i conti. Attenzione però alla possibile lotta intestina: Jev e il padrone di casa André Lotterer sono separati da solo un punticino in classifica piloti.

PAROLA DI LEADER Il francese ha sbancato il Principato di Monaco, partendo dalla pole position dopo la penalizzazione di Oliver Rowland e mantenendo la leadership della gara dal primo all’ultimo giro. Un successo che, unito alla battuta d’arresto di tutti i principali rivali – il precedente leader Robin Frijns ha incassato un pesantissimo zero in classifica ed è adesso a -6 da Vergne – ha nuovamente proiettato il pilota Ds Techeetah al comando della generale. Jev però si è detto consapevole delle insidie della tappa di Tempelhof: “La vittoria di Monte Carlo è stato il momento più bello dell’anno, ma adesso dobbiamo concentrarci sul resto della stagione. Berlino può essere insidioso, credo che dovremo esprimerci al massimo delle nostre possibilità per riuscire a vincere qui”.

PADRONE DI CASA Gli occhi sono però puntati anche e soprattutto su André Lotterer, scavalcato dal compagno in classifica piloti, ma comunque ancora pienamente in lotta per il titolo. Il tedesco è pronto per correre la gara davanti ai propri sostenitori: “Ci sono state un po’ di gare in casa per il team e per Jean-Eric, ma adesso è finalmente il mio turno e sono entusiasta di poter correre davanti ai miei tifosi. Per l’occasione ci sarà anche una livrea speciale per la mia Ds E-Tense FE19. Sarà la mia seconda volta a Tempelhof, una location fantastica. Cercheremo di raccogliere quanti più punti possibili per consolidare la nostra posizione in entrambe le classifiche del campionato”.


TAGS: formula e vergne lotterer ds techeetah ePrix Berlino BerlinEPrix2019 Berlino Formula E