ePrix Santiago 2020: Vergne deluso ma non demoralizzato
Formula E 2019-2020

Vergne resta a secco ma non si demoralizza: "La motivazione è inalterata"


Avatar di Luca Manacorda , il 22/01/20

1 anno fa - Il campione in carica commenta l'amaro ritiro nell'ePrix di Santiago

Il campione in carica della Formula E commenta l'amaro ritiro nell'ePrix di Santiago che lo lascia fermo a 4 punti in classifica

Benvenuto nello Speciale SANTIAGOEPRIX 2020, composto da 6 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SANTIAGOEPRIX 2020 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RIMONTA VANIFICATA Il team DS Techeetah ha festeggiato nel weekend dell'ePrix di Santiago del Cile il secondo posto di Antonio Felix da Costa e i 350 giri al comando nelle gare della storia della Formula E, un risultato che lo pone in vetta questa speciale classifica. Il fine settimana sarebbe potuto però essere ancora più positivo e non solo per la vittoria sfumata all'ultimo giro per il pilota portoghese. Come da Costa, anche Jean-Eric Vergne stava rendendosi protagonista di una grande rimonta, prima che i danni subiti nei contatti di inizio gara diventassero troppo gravi per permettergli di arrivare fino alla bandiera a scacchi.

VITTORIA POSSIBILE Vergne era risalito fino al terzo posto, poi un danno all'anteriore ha portato il passaruota sinistro a toccare sempre di più contro la gomma, provocando grosse fumate bianche, fino al distacco completo del pezzo. Il peggio sembrava passato, ma poco dopo il francese è stato richiamato al box per ritirarsi. Spiega Vergne: ''Sono deluso di non aver vinto questa gara che era alla nostra portata. Nei primi tre giri ci sono stati diversi contatti e ho danneggiato l'anteriore, il quale si è rotto definitivamente dopo che sono risalito al terzo posto. A quel punto sono stato costretto al ritiro. È un vero peccato, perché avevamo un'ottima velocità e una buona gestione dell'energia. Avrei potuto veramente dire la mia''.

VEDI ANCHE



Formula E, ePrix Santiago 2020: le DS Techeetah di Vergne e da Costa Formula E, ePrix Santiago 2020: le DS Techeetah di Vergne e da Costa

CLASSIFICA DIFFICILE MA NON COMPROMESSA Il ritiro inchioda a quota 4 punti il francese nella classifica generale. Il distacco da Stoffel Vandoorne, nuovo leader del campionato, è salito a 34 punti, ma Vergne non si rassegna: ''Abbiamo chiaramente dimostrato di poter andare molto forte. È vero che ho conquistato solo quattro punti in tre gare, ma ho persone straordinarie attorno a me e la mia motivazione è rimasta inalterata. Lo spirito e la determinazione di questa giornata ci accompagneranno per tutta la stagione, non lasceremo nulla di intentato!''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/01/2020

SantiagoEPrix 2020
Logo MotorBox