Autore:
Simone Dellisanti

LE CASTAGNE Flavio Briatore: un uomo senza peli sulla lingua. Un uomo che ti dice in faccia e senza troppi fronzoli quello che pensa. Questo ovviamente, come potrete capire, ha dei pro e dei contro. Uno così puo' essere considerato sincero o coraggioso…oppure puo' far girare le castagne. Ecco, sicuramente ai tifosi della Ferrari non farà piacere leggere le ultime dichiarazioni dell'ex team manager di Renault e Benetton, come quelle pronunciate nella sua ultima intervista rilasciata negli studi di Sky Sport 24, dove il Flavione Nazionale tra una parola di elogio a Verstappen e una critica a Hamilton, non si è di certo risparmiato con i commenti sulla gestione della Scuderia Ferrari e sul suo digiuno dalle vittorie che contano.

UNA SITUAZIONE DI STALLO Prima di parlare del Profondo Rosso di Maranello, Flavio Briatore ha risposto ad alcune domande inerenti la situazione odierna della F1, definendola assurda e fuori ogni logica. Secondo l’imprenditore italiano è inconcepibile che i team debbano accollarsi la spesa di 700 milioni ogni anno, ed è senza logica la rincorsa alla tecnologia del Circus che non va a braccetto con lo spettacolo tanto richiesto dal pubblico e dagli odierni neo-padroni della Formula Uno, Liberty Media.

I PANETTIERI DI MARANELLO "La Ferrari? Non migliorerà nel 2017. Il team è lo stesso, il forno è sempre quello così come i panettieri. La qualità del pane sarà sempre la stessa. Non ha la minima speranza di vincere”. Queste le dure parole di Briatore sul Cavallino Rampante. “La Red Bull potrebbe essere più competitiva grazie ai nuovi regolamenti ma il divario con la Mercedes, anche per quest’anno, sarà incolmabile per gli avversari”. L’ex team principal di F1 ha voluto dire qualche parola anche sull’amico e ex presidente del Circus, Bernie Ecclestone: "Sento Bernie ogni giorno. Lo conosco bene e posso dire che la carica di presidente onorario è una di quelle cariche che può andare bene a un politico, non a un imprenditore che ha fatto quello che ha fatto a lui. Lui ha 86 anni, ora deve solo pensare a rilassarsi dopo la splendida carriera che ha fatto”.


TAGS: ferrari F1 2017 bernie ecclestone flavio briatore Liberty Media