Autore:
Simone Dellisanti
BABY FENOMENO Non solo Red Bull con Verstappen e Mercedes con Wehrlein, pensano ai nuovi, giovani piloti. Anche la Scuderia Ferrari ha voluto assicurarsi i servigi di un giovane talento del motorsport, talento che porta il nome di Antonio Giovinazzi, ex campioncino di GP2, che a partire dal 2017 vestirà i panni del terzo pilota della Scuderia di Maranello nel Campionato Mondiale di Formula Uno.
 
CENA CON IL BOTTO A ufficializzare la notizia è stato lo stesso Marchionne durante il pranzo di Natale della Ferrari, che ha comunicato ai media presenti che Giovinazzi farà parte del Team della Rossa, nel 2017. Notizia confermata anche da Maurizio Arrivabene, team principal Ferrari, che ha voluto sottolineare: “A gennaio il pilota inizierà il suo programma di lavoro al nostro simulatore. E' un ottimo pilota e siamo molto contenti che sia anche un italiano”.
 
TERZA GUIDA A CHI?! Tutto fa pensare che Giovinazzi non rimarrà la terza guida della Rossa per molto tempo, se dovesse dimostrarsi pronto e veloce in pista (l'italiano, durante il 2017, scenderà in pista nelle prove libere del venerdì e nei pre test stagionali a Barcellona) per lui si apriranno le porte della Rossa, come pilota ufficiale, in sostituzione di Raikkonen o Vettel, già a partire dal 2018. Tutto dipende da lui. Ma da Maranello sembra proprio che ci contino e tifino per lui. Ci credono tanto insomma. 

TAGS: ferrari marchionne vettel F1 2017 Raikkonen verstappen scuderia ferrari Wehrlein giovinazzi arrivabene