F1 2018, GP Russia, FP2, Mercedes mostra i muscoli: 1° Hamilton. Vettel solo 5°
F1 2018

GP Russia, FP2, Mercedes mostra i muscoli: 1° Hamilton. Vettel solo 5°


Avatar Redazionale , il 28/09/18

3 anni fa - Nelle FP2 Lewis Hamilton si ferma a 2 decimi dalla pole, rifilandone cinque a Vettel

Nella seconda sessione di libere del GP della Russia, Lewis Hamilton si ferma a 2 decimi dalla pole, rifilandone cinque al suo rivale per il titolo, Sebastian Vettel

Benvenuto nello Speciale F1 2018 GP SOCHI, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2018 GP SOCHI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CAMPANELLO D'ALLARME È solo un venerdì - come spesso ama ripetere Kimi Raikkonen - ma vedere una Mercedes subito davanti nelle libere del GP di Russia e con mescole spesso più dure di quelle montate dai rivali, genera qualche preoccupazione, soprattutto all'interno del box della Ferrari. Lewis Hamilton ha subito messo in chiaro che anche a Sochi la Mercedes - che vi ha vinto tutte e quattro le edizioni disputate - c'è, e che lui non ha intenzione di portare tanto per le lunghe il discorso iridato. Perciò nel pomeriggio russo, Hamilton ha fermato i cronometri sul 1'33"385, a circa due decimi dal tempo della pole dello scorso anno siglata da Sebastian Vettel.

VEDI ANCHE



SEB RINCORRE, KIMI HA IL PASSO Dietro a Lewis c'è il suo compagno Valtteri Bottas, staccato però di circa 2 decimi, poi le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo con tempi in fotocopia, distanziati entrambi di quattro decimi. A mezzo secondo c'è Sebastian Vettel, mentre sesto è Kimi Raikkonen ma staccato di ben un secondo. Vero è che la rotazione dei motori però influisce e non poco sul comportamento delle auto al venerdì, perciò domani, con le Power Unit evolute le rosse potrebbero suonare tutta un'altra musica. Un indizio? Le prove sul passo gara di Kimi con gomme Soft che hanno raccontato di una Ferrari competitiva, come sempre quest'anno. Dietro ai top six il più veloce è stato Sergio Perez, assente in mattinata, con la Force India, davanti a Gasly, Ocon e Marcus Ericsson, che rifila un decimo al compagno di Sauber nei prossimi sei GP, Charles Leclerc, 13°.

RISULTATI FP2

Pos. Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:33.385   35
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:33.584 +0.199s 33
3 Max Verstappen Red Bull-TAG Heuer 1:33.827 +0.442s 32
4 Daniel Ricciardo Red Bull-TAG Heuer 1:33.844 +0.459s 37
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:33.928 +0.543s 33
6 Kimi Räikkönen Ferrari 1:34.388 +1.003s 31
7 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:35.122 +1.737s 30
8 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:35.137 +1.752s 28
9 Esteban Ocon Force India-Mercedes 1:35.147 +1.762s 33
10 Marcus Ericsson Sauber-Ferrari 1:35.295 +1.910s 35
11 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:35.331 +1.946s 33
12 Carlos Sainz Renault 1:35.341 +1.956s 37
13 Charles Leclerc Sauber-Ferrari 1:35.432 +2.047s 32
14 Nico Hulkenberg Renault 1:35.568 +2.183s 35
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:35.911 +2.526s 35
16 Brendon Hartley Toro Rosso-Honda 1:36.024 +2.639s 29
17 Fernando Alonso McLaren-Renault 1:36.074 +2.689s 34
18 Stoffel Vandoorne McLaren-Renault 1:36.617 +3.232s 31
19 Sergey Sirotkin Williams-Mercedes 1:36.861 +3.476s 39
20 Lance Stroll Williams-Mercedes 1:37.001 +3.616s 35

Pubblicato da Simone Valtieri, 28/09/2018
Gallery
f1 2018 gp sochi
Logo MotorBox