F1 2018, GP Russia, Bottas soffia la pole a Hamilton! Vettel terzo
F1 2018

GP Russia, Bottas soffia la pole a Hamilton! Vettel terzo


Avatar Redazionale , il 29/09/18

3 anni fa - È una questione privata tra le due Mercedes la pole del GP della Russia

È una questione privata tra le due Mercedes la pole del GP della Russia. Valtteri Bottas la conquista davanti a Lewis Hamilton, Vettel e Raikkonen scatteranno in seconda fila

Benvenuto nello Speciale F1 2018 GP SOCHI, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2018 GP SOCHI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ERRORE FATALE Non arriva l'ottantesima pole position in carriera per Lewis Hamilton, leader incontrastato del weekend del GP della Russia sin qui, ma beffato per 145 millesimi dal compagno Valtteri Bottas, che annovera Sochi tra le sue piste preferite. Poco male per il britannico, che nonostante un errore che l'ha portato ad abortire il suo ultimo tentativo (era in netto vantaggio dopo il primo settore) è comunque secondo, davanti a Sebastian Vettel, suo rivale iridato, e Kimi Raikkonen. Per il pilota finlandese è la sesta pole in carriera, la prima qui in russia dove nel 2014 scattò davanti a tutti proprio Hamilton. Le altre due pole Mercedes, nel 2015 e 2016, erano andate a Nico Rosberg, mentre lo scorso anno partì primo Sebastian Vettel con la Ferrari.

Q1 Nel primo segmento di qualifiche la Mercedes mette subito in chiaro le cose, con Hamilton che nonostante qualche difficoltà iniziale, stampa il miglior tempo in 1'32"410, nuovo record della pista, distanziando il compagno di team Bottas di circa mezzo secondo e mettendo tra sé e il rivale per il titolo Vettel oltre un secondo. Il tedesco è sesto, preceduto anche da Daniel Ricciardo, Max Verstappen e Kimi Raikkonen. I due piloti della Red Bull partecipano però soltanto alla prima porzione di qualifica, vista la penalità che dovranno scontare in griglia per la sostituzione della Power Unit. Bene anche Charles Leclerc con la Sauber, addirittura settimo a solo mezzo secondo dal suo futuro compagno di squadra Vettel, bene anche i piloti di Haas e Force India, che completano la Top Ten, mentre sono eliminati, al termine dei primi 18 minuti, Hartley per la Toro Rosso, e i due piloti di McLaren e Williams, nobili decadute di questa Formula 1.

Q2 Se nel primo segmento tutti i team hanno utilizzato le Hypersoft, nella seconda parte di qualifiche i due piloti Mercedes e i due Ferrari scendono in pista con mescole Ultrasoft, per provare a partire con le coperture intermedie di questo weekend nella gara di domani. Dopo la prima tornata di tempi Hamilton guida con 1'32"595, in vantaggio su Bottas di 149 millesimi e sui due ferraristi Vettel e Raikkonen di, rispettivamente, 450 e 470 millesimi. Per i restanti sei posti non combatte praticamente nessuno. Quinto si piazza ancora il sorpdendente Charles Leclerc, a 8 decimi dal leader, con mescole Hypersoft, poi, sempre su gomma rosa, Grosjean, Ocon, Magnussen, Perez ed Ericsson. Oltre ai due della Red Bull, Ricciardo e Verstappen, risparmiano mescole anche Gasly (Toro Rosso), e i due Renault, Sainz e Hulkenberg, per cui sono questi i cinque eliminati.

VEDI ANCHE



Q3 Sei motori Ferrari e quattro Mercedes a contendersi la pole a Sochi. Scendono tutti in pista per il primo tentativo con gomme Hypersoft e la pole provvisoria va a Valtteri Bottas, che per 4 millesimi precede il compagno di team Hamilton. Vettel è terzo a 6 decimi, Raikkonen quarto a sette. Nel secondo e ultimo tentativo la musica non cambia, con Bottas che ritocca il fresco record del tracciato portandolo a 1'31"387, e Hamilton che butta all'aria la pole con un errore nel secondo settore. Vettel si avvicina ma resta a 556 millesimi dalla prima casella, mentre Raikkonen è ancora quarto a 850. In terza fila partiranno Magnussen e Ocon, settimo Leclerc davanti a Perez, Grosjean ed Ericsson.

RISULTATI QUALIFICHE

Pos. Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:32.964 1:32.744 1:31.387 17
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:32.410 1:32.595 1:31.532 18
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:33.476 1:33.045 1:31.943 18
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1:33.341 1:33.065 1:32.237 18
5 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:34.078 1:33.747 1:33.181 15
6 Esteban Ocon Force India-Mercedes 1:34.290 1:33.596 1:33.413 17
7 Charles Leclerc Sauber-Ferrari 1:33.924 1:33.488 1:33.419 17
8 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:34.084 1:33.923 1:33.563 16
9 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:34.022 1:33.517 1:33.704 17
10 Marcus Ericsson Sauber-Ferrari 1:34.170 1:33.995 1:35.196 17
11 Max Verstappen Red Bull-TAG Heuer 1:33.048     5
12 Daniel Ricciardo Red Bull-TAG Heuer 1:33.247     4
13 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:34.383     8
14 Carlos Sainz Renault 1:34.626     6
15 Nico Hulkenberg Renault 1:34.655     6
16 Brendon Hartley Toro Rosso-Honda 1:35.037     7
17 Fernando Alonso McLaren-Renault 1:35.504     6
18 Sergey Sirotkin Williams-Mercedes 1:35.612     6
19 Stoffel Vandoorne McLaren-Renault 1:35.977     6
20 Lance Stroll Williams-Mercedes 1:36.437     7

GRIGLIA DI PARTENZA

1. Valtteri Bottas 1:31.387  
Mercedes
  2. Lewis Hamilton 1:31.532
Mercedes
3. Sebastian Vettel 1:31.943  
Ferrari
  4. Kimi Raikkonen 1:32.237
Ferrari
5. Kevin Magnussen 1:33.181  
Haas-Ferrari
  6. Esteban Ocon 1:33.413
Force India-Mercedes
7. Charles Leclerc 1:33.419  
Sauber-Ferrari
  8. Sergio Perez 1:33.563
Force India-Mercedes
9. Romain Grosjean 1:33.704  
Haas-Ferrari
  10. Marcus Ericsson 1:35.196
Sauber-Ferrari
11. Carlos Sainz No Time  
Renault
  12. Nico Hulkenberg No Time
Renault
13. Sergey Sirotkin 1:35.612  
Williams-Mercedes
  14. Lance Stroll 1:36.437
Williams-Mercedes
15. Stoffel Vandoorne* 1:35.977  
McLaren-Renault
  16. Fernando Alonso* 1:35.504
McLaren-Renault
17. Pierre Gasly* No Time  
Toro Rosso-Honda
  18. Brendon Hartley* 1:35.037
Toro Rosso-Honda
19.   
Daniel Ricciardo* No Time
Red Bull-TAG Heuer
  20. Max Verstappen* No Time
Red Bull-TAG Heuer

*Piloti penalizzati per il cambio della Power Unit e di altre componenti


Pubblicato da Simone Valtieri, 29/09/2018
Gallery
f1 2018 gp sochi
Logo MotorBox