Autore:
Simone Dellisanti

ORANGE F1 Quest’anno va l’arancione. Questo devono aver pensato in McLaren quando hanno deciso per la livrea della nuova monoposto di Formula Uno 2017. “Penso che la vettura sia una bella opera d'arte. Abbiamo valutato diverse opzioni, diverse livree, e alla fine abbiamo optato per quella arancione, la preferita dai nostri fan” ha dichiarato Zak Brown, il nuovo CEO di McLaren.

BRUCE INSEGNA La McLaren Racing Limited torna alle origini, scegliendo l'arancione come colore principale della livrea della MCL32, la vettura della scuderia di Woking per la stagione 2017 di Formula 1. Abbandonando il colore grafite e sostituendolo con il colore della vettura che guidava il fondatore del team, Bruce McLaren.

NUOVA FUORI E DENTRO Per la stagione 2017, la McLaren non è cambiata solo nell’estetica ma anche nella forma per essere conforme al nuovo importante regolamento che partirà dalla prossima stagione. Anche a Woking hanno optato per il cofano motore a forma di pinna di squalo e un alettone posteriore più basso e largo, per quanto concerne la parte posteriore della vettura. All’anteriore fa sfoggio il muso con la protuberanza a pollice, con il vistoso alettone anteriore, anch’esso più largo e contornato da appendici aerodinamiche.

FLUSSI ORDINATI Nuovi invece i bargeboard. I deviatori di flusso, nella parte inferiore delle pance, per ordinare e purificare i flussi aerodinamici, ora modificati in accordo con le nuove regolamentazioni aerodinamiche e il motore Honda che, sulla carta, sembra essere migliorato in potenza per poter colmare il gap con i top team.

NUOVO DUO La MCL32 sarà affidata alle mani sapienti di Fernando Alonso e al giovane Stoffel Vandoorne, campione nella serie GP2 nel 2015 e già bagnato dal debutto in F1 nel GP del Bahrain proprio in sostituzione dell’odierno compagno di squadra spagnolo.  


TAGS: alonso F1 2017 bruce mclaren vandoorne mclaren mcl32 f1 2017 mclaren mcl32