Pubblicato il 14/05/21

STORIA INTERROTTA La carriera di Romain Grosjean in Formula 1 si è bruscamente interrotta lo scorso 29 novembre, quando all'inizio del Gran Premio del Bahrain il pilota francese ha rischiato la vita in un clamoroso incidente. Uscito vivo da quella ormai celebre palla di fuoco, il pilota franco-svizzero non ha potuto più guidare una monoposto di Formula 1, visto che l'epilogo iridato era ormai dietro l'angolo e non avrebbe potuto recuperare in tempo dalle ustioni alle mani. Grosjean ha comunque trovato un posto in IndyCar, ma la Formula 1 è rimasta una parentesi non chiusa, almeno fino all'annuncio della Mercedes di un test al volante della W10 iridata nel 2019 per il pilota transalpino in occasione del Gran Premio di Francia.

TEST CONFERMATO Arriva però oggi la notizia del cambio di data per il Gran Premio di Francia, al fine di fare posto in calendario al Gran Premio di Stiria, sostituto del GP della Turchia. Nel nuovo calendario la gara francese trasloca da 27 al 20 giugno mentre quella stiriana prenderà il suo posto proprio durante il weekend del 27 giugno, andando a formare un back-to-back sulla stessa pista con il Gran Premio d'Austria che resta programmato per il 4 luglio. Il test di Grosjean con la Mercedes era fissato per il 29 giugno, che a questo punto cade in mezzo alle due gare del Red Bull Ring, ma il diretto interessato ha confermato che il test resta in programma e ''si farà al 100%''. Lo ha dichiarato sul sito ufficiale della F1, aggiungendo: ''Immagino che sarà importante per molte persone vedermi di nuovo su una macchina di Formula 1 dopo quello che è successo. Potreste avermi amato o odiato, ma ciò che ho passato è qualcosa che non non si desidera per nessuno''.


TAGS: mercedes formula 1 romain grosjean f1 2021 Le Castellet GP Francia 2021 Gorsjean Mercedes AMG F1 Team