Pubblicato il 21/07/21

TANTE CONCOMITANZE Nella folle stagione 2020 del Motorsport ci siamo abituati a veder correre nello stesso weekend di gara sia la Formula 1 che la MotoGP, fatto che ha portato peraltro a una serie di cambiamenti negli orari - soprattutto delle due ruote - per evitare sovrapposizioni non solo nei giorni, ma anche nello svolgimento di qualifiche e GP. Nel caso dei Mondiali 2021 delle due categorie regine del motorismo mondiale - che nelle intenzioni degli organizzatori, e pandemia di Coronavirus permettendo, dovrebbero tornare a svolgersi anche al di fuori dell'Europa - sale a 9 il numero di concomitanze previste, di cui in 7 casi le gare si svolgono in orari ravvicinati. Il 28 marzo con l'accostamento di Qatar (MotoGP) e Bahrain (F1), entrambi serali ed entrambi prima gara di stagione; il 18 aprile Portogallo (MotoGP) ed Emilia Romagna (Formula 1); il 6 giugno con Spagna (MotoGP) e Azerbaijan (F1); il 20 giugno con Germania (MotoGP) e Francia (F1), il 27 giugno con Olanda (MotoGP) e Stiria (F1); il 29 agosto con Gran Bretagna (MotoGP) e Belgio (F1); il 12 settembre con Aragona (MotoGP) e Italia (F1).

AGGIORNAMENTO 14 MAGGIO 2021 Il Gran Premio della Finlandia di MotoGP, previsto per l'11 luglio, viene cancellato e sostituito da un secondo GP in Austria, il GP di Stiria, l'8 agosto. Il Gran Premio della Turchia di F1 previsto per il 20 giugno viene rinviato e sostituito dal GP Francia, anticipato di una settimana. Al posto di quest'ultimo entra il Gran Premio di Stiria, per un triplo back-to-back Le Castellet-Spielberg-Spielberg.

AGGIORNAMENTO 23-25 GIUGNO 2021 Il Gran Premio del Giappone MotoGP viene cancellato e sostituito dal GP delle Americhe in data 3 ottobre. Come conseguenza slitta dal 10 al 17 ottobre il Gran Premio della Thailandia, liberando una concomitanza tra le due categorie. In Formula 1, invece, rientra il Gran Premio della Turchia nello slot del 3 ottobre inizialmente destinato al GP di Singapore.

AGGIORNAMENTO 6 LUGLIO 2021 MotoGP e Formula 1 hanno comunicato in contemporanea che salteranno i due Gran Premi d'Australia di questa stagione, previsti entrambi nella zona di Melbourne (Phillip Island e Albert Park). Come conseguenza della cancellazione della gara MotoGP, è stato anticipato di una settimana il GP della Malesia per non creare un buco tra le tappe di Thailandia e Malesia, visto che il GP d'Australia era quello centrale di un trittico orientale. In sostituzione dell'evento di Phillip Island è stato inserito il Gran Premio dell'Algarve sul tracciato di Portimao, che già ha ospitato il GP di Portogallo quest'anno e che sarà concomitante con il GP del Brasile della Formula 1 in data 7 novembre.

AGGIORNAMENTO 21 LUGLIO 2021 La MotoGP comunica la cancellazione del Gran Premio della Thailandia, originariamente previsto in data 17 ottobre, a causa della situazione pandemica nel paese asiatico. Il suo posto potrebbe essere preso dal Gran Premio dell'Argentina, attualmente in standby.

Monster Energy, Valencia, 9 dicembre 2019 - Valentino Rossi (Yamaha) e Lewis Hamilton (Mercedes)

GP PROVVISORI Resta in panchina il MotoGP il Gran Premio d'Argentina a Termas de Rio Hondo. Dal 21 marzo e il 4 dicembre, infine, sono attualmente 7 i weekend in cui non è ancora previsto alcun GP dell'una o dell'altra categoria: l'11 aprile, il 25 aprile, il 13 giugno, l'11 e il 25 luglio, il 22 agosto e il 28 novembre. Potrebbe però essere inserita - come detto - un'ulteriore tappa della MotoGP, così come una di Formula 1 in data 3 ottobre che andrebbe a creare una 10° sovrapposizione.

I CALENDARI MOTOGP E FORMULA 1 2021 A CONFRONTO

Data GP MotoGP 2021 Formula 1 2021
28 marzo Qatar - Losail Bahrain - Sakhir
4 aprile Doha - Losail  
11 aprile    
18 aprile Portogallo - Portimao Emilia Romagna - Imola
25 aprile    
2 maggio Spagna - Jerez Portogallo - Portimao
9 maggio   Spagna - Barcellona
16 maggio Francia - Le Mans  
23 maggio   Monaco - Monte Carlo
30 maggio Italia - Mugello  
6 giugno Catalunya - Barcellona Azerbaijan - Baku
13 giugno    
20 giugno Germania - Sachsenring Francia - Le Castellet
27 giugno Olanda - Assen Stiria - Spielberg
4 luglio   Austria - Spielberg
11 luglio*    
18 luglio*   Gran Bretagna - Silverstone
25 luglio*    
1 agosto*   Ungheria - Budapest
8 agosto Stiria - Spielberg  
15 agosto Austria - Spielberg  
22 agosto    
29 agosto Gran Bretagna - Silverstone Belgio - Spa Francorchamps
5 settembre   Olanda - Zandvoort
12 settembre Aragona - Alcaniz Italia - Monza
19 settembre San Marino - Misano  
26 settembre   Russia - Sochi
3 ottobre Americhe - Austin Turchia - Istanbul
10 ottobre   Giappone - Suzuka
17 ottobre    
24 ottobre Malaysia - Sepang Stati Uniti - Austin
31 ottobre   Messico - Città del Messico
7 novembre Algarve - Portimao Brasile - San Paolo
14 novembre Comunità Valenciana - Cheste  
21 novembre   TBD
28 novembre    
5 dicembre   Arabia Saudita - Jeddah
12 dicembre   Abu Dhabi - Yas Marina

*In queste date potrebbe essere inserito un ulteriore GP del Motomondiale

Il GP di Argentina della classe MotoGP è stato rinviato a data da destinarsi e potrebbero essere reintrodotti in calendario. Il GP Turchia e il GP Cina di Formula 1 sono in standby ma è possibile ritrovino posto in calendario solo nel 2022


TAGS: Calendario MotoGP 2021 Calendario Formula 1 2021