Autore:
Andrea Minerva

STRETTA FINALE Sarà un Rally Due Valli ad alta tensione. Anche e soprattutto per i protagonisti del Trofeo Peugeot Competition 208 Rally Cup Top. La penultima gara del Campionato Italiano Rally ospita infatti anche la prova del monomarca della Casa del Leone, la Serie che premia il vincitore con il ruolo da pilota ufficiale di Peugeot Sport Italia per il 2020, un riconoscimento che capite bene, fa gola proprio a tutti. Sono ancora cinque i protagonisti che possono contendersi questo a dir poco ambito premio, e che in occasione del Rally Due Valli dovranno accumulare il maggior numero di punti possibili in vista del conclusivo Rally “Tuscan Rewind” sugli sterrati toscani, alla fine del mese di novembre. Questo Rally “Due Valli” si preannuncia quanto mai combattuto per i “trofeisti” del Peugeot Competition, che oltre a vedersela tra di loro, dovranno competere con tanti altri rivali iscritti alla classe R2B, la più numerosa del rally scaligero con ben 11 vetture al via, 10 delle quali sono Peugeot 208.

I DUELLANTI La presentazione degli aspiranti alla vittoria del 208 Rally Cup Top non può che partire dal pavese Davide Nicelli, che grazie ad un percorso solido e regolare, senza accusare ritiri e sempre a podio, si trova al comando della classifica. Ma al Rally “Due Valli”, così come vuole il regolamento del Trofeo, Nicelli sarà obbligato a scartare il punteggio ottenuto, e dovrà quindi spingere al massimo per contenere la rimonta furiosa del modenese Giacomo Guglielmini, distanziato ancora di sei punti ma con la possibilità di poter incamerare a Verona un punteggio pieno. Sono chiamati a compiere una gara di natura tanto offensiva quanto perfetta sia il piacentino Giorgio Cogni che il bresciano Jacopo Trevisani se vorranno poi giocarsi il tutto per tutto nel round finale in Toscana. Per quanto riguarda Michele Griso, va ricordato che il pilota vicentino è purtroppo fuori età per poter ottenere il premio finale, riservato agli under 28, ma ugualmente cercherà di ottenere un risultato prestigioso da abbinare all’attuale record personale di maggior numero di punti ottenuti nelle Power Stage. Concludiamo con Patrizia Perosino, vincitrice del Titolo riservato ai piloti “Over” e ancora impegnata a conquistare punti per il Tricolore Femminile.

IL PROGRAMMA DEL RALLY La 37° edizione del “Due Valli” prenderà il via nel pomeriggio di venerdì 11 ottobre alle 13.01 dal Parcheggio 3 di Verona Fiere, lì dove si trova il Parco Assistenza. Nel corso della prima tappa sono previste tre prove speciali, i due passaggi della ben nota “Erbezzo” e la prova spettacolo denominata “Suzuki – Città di Verona” ospitata come sempre nell’area dello stadio Bentegodi. Il programma della tappa di sabato prevede lo svolgimento di otto prove speciali, che sono poi la ripetizione della “Roncà”, della “Cà del Diaolo”, della “Santissima Trinità” e della “Marcemigo”. Lo splendido scenario di Piazza Bra, nel centro di Verona, ospiterà invece la cerimonia d’arrivo a partire dalle ore 19. Come sempre il Rally Due Valli ha fatto registrare numeri da capogiro per quanto riguarda gli iscritti che sono in totale 242, così suddivisi: 62 per il Cir, 83 per la Coppa Rally di Zona, 45 per il 14° Rally Due Valli Historic, valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e 9 per il Trofeo Rally di Zona.

La classifica prima del Rally 2 Valli: 1. Davide Nicelli 33 punti (scarto eventuale 10); 2. Giacomo Guglielmini 27 (nessuno scarto); 3. Giorgio Cogni (scarto eventuale 4) e Michele Griso (nessuno scarto) 20; 5. Jacopo Trevisani (scarto eventuale 5) 19; 6. Alessandro Nerobutto 18; 7. Patrizia Perosino 10; 8. Christopher Lucchesi 3; 9. Alessandro Casella 2.

IL 208 RALLY CUP TOP IN BREVE

  • PUNTEGGI: I punti (15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1 a scalare ai primi dieci) verranno assegnati ai soli iscritti, ma in base alla classifica finale della classe R2B di ciascun rally (quindi gli altri piloti/vetture non conquistano punti ma li tolgono). In ogni gara del calendario verrà disputata una prova speciale Power Stage ed ai primi tre iscritti classificati della Classe R2B verrà assegnato il seguente punteggio cumulabile: 3, 2, 1.
  • CLASSIFICA FINALE: La classifica finale verrà stabilita sommando i quattro migliori risultati di gara di ciascun pilota, comunque compreso quello del rally conclusivo su terra, e tutti i punti conquistati nelle Power Stage. In caso di ex-aequo verrà considerata la minore età.
  • RALLY VALEVOLI: Ciocco, Sanremo, Roma Capitale, Friuli, 2 Valli (13 ottobre), Tuscan Rewind (24 novembre). 
  • PREMI: ai primi tre classificati di gara premi in denaro ed al vincitore della serie andrà il PRIMO PREMIO FINALE (per i piloti Under28): Programma ufficiale nella stagione 2020.

TAGS: Peugeot italia Peugeot Sport Italia peugeot 208 rally competition peugeot 208 competition cir 2019 rally due valli 2019

Allegato Dimensione
Elenco iscritti Rally Due Valli.pdf 189 Kb
Programma Rally Due Valli 2019.pdf 283 Kb
Tabella Distanze e Tempi Rally Due Valli.pdf 472 Kb
Mappe Rally Due Valli 2019.pdf 2691 Kb