Dieselgate

Dieselgate: la Corea del Sud attacca Nissan per la Qashqai


Avatar di Emanuele Colombo , il 10/02/17

4 anni fa - I motori Renault 1.6 diesel della Nissan Qashqai avrebbero un defeat device per ridurre le emissioni nei test di omologazione

I motori Renault 1.6 diesel della Nissan Qashqai avrebbero un defeat device per ridurre le emissioni nei test di omologazione

QASHQAI SOTTO ACCUSA Sembrava che solo gli Stati Uniti fossero titolati a scatenare battaglie in nome dell'ambiente, invece ora è la Corea del Sud a trascinare Nissan nel dieselgate, per un presunto defeat device a bordo delle Qashqai con il motore 1.6 a gasolio fornito da Renault.

VEDI ANCHE



IL PRECEDENTE Era stata proprio Nissan, un anno fa, ad appellarsi in tribunale contro il ministero della protezione ambientale, che all'epoca l'aveva multata di 261 mila euro con l'accusa di aver imbrogliato nei test sulle emissioni. Ora, riporta la Reuters, la corte sud-coreana ha dato torto al costruttore giapponese.

LA VENDETTA Sulla scorta della sentenza, il ministero dell'ambiente ha vietato le vendite della Qashqai nel Paese e ordinato il richiamo di 814 modelli. Nissan, che non è stata accusata in nessun altro Paese del mondo, continua a proclamarsi innocente e studia le contromosse.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 10/02/2017
Vedi anche
Logo MotorBox