Pubblicato il 12/03/21

RENAULUTION Durante l’annuncio del Piano Renaulution (qui il nostro approfondimento), il nuovo logo Renault campeggiava alle spalle dell’ad Luca De Meo, incastonato sulla calandra di Renault 5 Prototype. Nel corso della sua storia, Renault ha fatto evolvere diverse volte la sua effigie, la celebre Losanga. Il logo è stato infatti rivisitato per ben otto volte, nove con l’ultima versione. “La Losanga è una delle forme più note nel mondo e nell’universo automotive. È una forma geometrica semplice, forte, potente, che esprime un’identità; la sfida è consistita nel rinnovare questa forma dandole un senso nonché valori nuovi e contemporanei per proiettare la Marca nel futuro”, sono le parole di Gilles Vidal, Direttore Design di Renault. Dopo Peugeot, un altro brand francese cambia faccia. 

NUOVA ERA L’ultima versione dell’emblema Renault risale al 1992 e - diciamolo con chiarezza - la sua veste grafica stava cominciando a perdere freschezza, nonostante la rivisitazione del 2015. Il nuovo stemma ora è senza ombra di dubbio più appariscente, moderno e vibrante. Non è dunque un caso che sia stato svelato proprio nel corso della presentazione del piano strategico “Renaulution”. Lo scopo è quello di evidenziare il passaggio del brand francese in una nuova era, sempre più elettrificata e digitale.

Gilles Vidal con Renault 5

UN'EFFIGIE DINAMICA  L’abbiamo rivista affinché diventasse più iconica, al tempo stesso semplice e ricca di senso, una vera e propria griffe intramontabile, senza effetti né colori superflui, con una ripresa contemporanea delle linee, parte fondamentale della nostra eredità grafica”, sottolinea Vidal. Essenziale, senza firma né tipogramma, questo nuovo logo è progettato trasferire una sensazione di movimento (qui quello che sappiamo sul nuovo logo Dacia). La forma appiattita cattura l’occhio e ne facilita l’animazione nel caso di contenuti video. Il nuovo stemma sarà progressivamente introdotto su tutti i nuovi veicoli Renault. Farà bella mostra di sé sui modelli che verranno lanciati dall’anno prossimo. «Entro il 2024, tutta la gamma Renault recherà il nuovo emblema» ha concluso Gilles Vidal.


TAGS: renault Renaulution Nuovo logo Renault