Fiat e PSA, accordo per i van: assunzioni in Italia possibili
Industria

Fiat e PSA, accordo fino al 2023 per i van: assunzioni in vista in Italia


Avatar di Luca Cereda , il 15/02/19

2 anni fa - Verranno prodotti van anche per Opel e Vauxhall

FCA e PSA hanno prolungato fino al 2023 la produzione di van presso la fabbrica di Atessa. E adesso c'è pure Opel

BUONE NOTIZIE FCA e PSA hanno prolungato fino al 2023 la loro collaborazione nella produzione di veicoli commerciali leggeri presso lo stabilimento Sevel di Atessa (Chieti). Una partnership che prosegue da 40 anni e che, con questo rinnovo, potrebbe portare alla creazione di nuovi posti di lavoro in Italia.

VEDI ANCHE


SPAZIO ALLE OPEL Non solo, infatti, si continuerà a produrre i modelli Fiat Ducato, Peugeot Boxer e Citroën Jumper: l'impianto dovrà anche rispondere alle esigenze dei brand Opel e Vauxhall. Quindi, per soddisfare la crescita della domanda prevista, FCA e PSA hanno deciso di aumentare la capacità produttiva dello stabilimento di Sevel a partire dal 2019, con un possibile incremento dei turni.

LUNGA VITA Lo stabilimento Sevel, inaugurato nel 1981, ha una estensione di oltre 1 milione e 200 mila metri quadrati e circa 6.200 dipendenti al lavoro. A settembre dell'anno scorso la fabbrica ha festeggiato i 6 milioni di veicoli assemblati, quando un Ducato Natural Power con livrea grigio alluminio è uscito dalle linee di produzione.


Pubblicato da Luca Cereda, 15/02/2019
Vedi anche
Logo MotorBox