Autore:
Massimo Grassi

SICUREZZA E TECNOLOGIA Model Year 2017: sotto questo cappello Skoda presenta le rinnovate Fabia, Octavia, Yeti e Superb, caratterizzate non da novità estetiche ma da new entry dal punto di vista tecnico e tecnologico.

SKODA FABIA Per la piccola della Casa ceca la novità principale è rappresentata dall’introduzione dell’Adaptive  Cruise Control, ovvero il regolatore di velocità in grado di mantenere la distanza dal mezzo che ci precede. L’accessorio sarà disponibile sulle Skoda Fabia equipaggiate con il benzina 1.2 TSI da 90 cv e i diesel 1.4 TDI da 75, 90 e 105 cv, a prescindere dall’allestimento. Inoltre, come sull’ammiraglia Superb, anche a bordo della Fabia ci sarà un ombrello. A partire dall’allestimento Ambition infatti, sotto il sedile del passeggero anteriore, ci sarà un piccolo ombrello. Una soluzione all’insegna del “Simply Clever” tanto caro a Skoda.

SKODA OCTAVIA Sotto il cofano della media di Skoda (sia berlina sia station) debutta il 1.0 TSI benzina da 115 cv, che manderà in pensione il 1.2 da 110 cv. Il nuovo arrivato migliora le prestazioni sotto tutti i punti di vista: accelerazione, velocità massima, consumi ed emissioni. Il prezzo d’attacco sarà di 19.950 euro. Anche la Skoda Octavia Scout presenta una novità sotto il cofano: si tratta del 1.6 TDI da 110 cv accoppiato al cambio manuale 6 marce. Le novità non finiscono qui: l’allestimento Style proporrà maggiori dotazioni di serie (inserti in pelle e Alcantara, luci diurne LED, connettività Bluetooth e molto altro. Ultimo, ma non per importanza, il cambio DSG 7 rapporti in abbinamento alla motorizzazione G-Tec a metano.

SKODA YETI Per la piccola suv ceca, in versione Design Edition, di serie sono previsti gruppi ottici anteriori bi-xeno e tecnologia adattivi, luci diurne LED con Light Assistant e funzioni Coming/Leaving Home.

SKODA SUPERB Chiude la lista l’ammiraglia della Casa: al centro della plancia sbarca il nuovo monitor touch da 8” per comandare l’impianto di infotainment e, grazie al rinnovato Phone Box, si potrà ricaricare la batteria del proprio smartphone grazie alla ricarica wireless. Non si vedono ma si sentiranno invece le nuove sospensioni autolivellanti e il servosterzo progressivo.


TAGS: skoda fabia skoda superb skoda skoda octavia skoda yeti