Autore:
Luca Cereda

ALLA CARICA Di spazio, a occhio e croce sulla Skoda Kodiaq ce n’è. Basta guardare le prime foto degli interni per rendersi conto di poter contare almeno su due certezze: i sette posti, una primizia per Skoda, e un vano bagagli monstre, che va da 720 (in configurazione a cinque posti) a 2065 litri di volumetria, quando tutti i sedili tranne quello del conducente sono ripiegati.

VERSATILE Aspettando di giudicare lo stile - auspicandoci sia il più possibile simile alla concept Vision S – le immagini degli interni della Skoda Kodiaq raccontano però anche altro. Ad esempio di una plancia che dà l’impressione di essere solida e hi-tech al tempo stesso, di portiere che nel rivestimento interno si ispirano alla Tiguan e di una seconda fila di sedili piuttosto versatile: potremo regolarla tanto in lunghezza quanto nell’inclinazione.

BUONA NANNA Sulla nuova  Sport Utility della casa ceca, lunga 470 cm per 188, non mancheranno alcune soluzioni “Simply Clever”. Qualche esempio? Volante riscaldato e appoggiatesta particolarmente ergonomici, che secondo la Casa dovrebbero favorire il sonno di chi viaggia sui sedili posteriori (o centrali se si opta per i sette posti). Tutto il resto lo scopriremo a breve: la presentazione ufficiale della Kodiaq è programmata per dopodomani, 1 settembre. Poi ci si rivede a Parigi… 


TAGS: skoda suv Skoda kodiaq