NEXT GENERATION Per ora si tratta di speculazioni, visto che la prossima generazione di Porsche Cayman GT4 dovrebbe arrivare solo l'anno prossimo, ma un'interessante intervista ad Andreas Preuninger raccolta da Car&Driver lascia intendere che la più sportiva delle piccole Porsche avrà un sei cilindri boxer aspirato in luogo del 4 cilindri turbo delle Cayman 718 attuali. E avrà il cambio manuale, con il doppia frizione PDK in opzione.

MEGLIO DEL TURBO “Vogliamo la massima reattività e immediatezza da un motore sportivo e pensiamo che questo si possa ottenere meglio con un propulsore [aspirato] capace di raggiungere alti regimi di rotazione, piuttosto che con qualunque tipo di turbo”, ha detto Preuninger, che dirige lo sviluppo delle GT di Stoccarda. La GT4 attuale ha il flat-six aspirato da 3,8 litri della Carrera 991 prima serie, ma ora che anche questo modello è passato ai motori turbo ci si chiede quale possa essere il prossimo motore installato sulla Cayman più sportiva.

COME LA 911 GT3 Un'ipotesi è il 4 litri della 911 GT3 che ha appena battuto il proprio record sulla pista del Nurburgring, magari depotenziato per non mettere in imbarazzo la sorella maggiore. Pare che su Instagram un post poi cancellato di una concessionaria australiana accennasse proprio a un 4 litri sei cilindri... Quanto al cambio, Preuninger conferma l'intenzione di offrire al cliente la libertà di scegliere tra il manuale e l'automatico a doppia frizione PDK, proprio come già oggi accade con la Porsche 911 GT3: “La strategia paga. Penso sia la cosa giusta da fare. Chi siamo noi per dire alla gente che cosa è meglio per loro?”.


TAGS: porsche 911 gt3 cambio manuale porsche cayman gt4 2018 flat six motore aspirato andreas preuninger